Istituito un conto corrente per la “Donazione finalizzata ad acquisto materiale informatico Scuola Sarteano”

Aveva fatto scalpore, mercoledì 17 marzo, la notizia riguardante il furto di 29 computer dalla Scuola Primaria di Sarteano, denunciato prima pubblicamente dall’assessore all’istruzione Lucia Mancini e, in seguito, anche alle autorità del luogo. La refurtiva non è stata ancora ritrovata, ma subito l’amministrazione comunale si è adoperata per colmare “materialmente” lo sgradevole accaduto.

“A seguito del noto spiacevole episodio di mercoledì scorso – ha annunciato proprio l’assessore Lucia Mancini – l’amministrazione comunale ha coordinato un lavoro di raccolta fondi per rifornire la scuola della strumentazione sottratta, appoggiandosi al Comitato Genitori che potrà contare sulla collaborazione dell’Istituto, sulle risorse stanziate dal Comune, nonché sulle donazioni di tutti coloro che vorranno partecipare alla raccolta”. Sin dal primo momento, famiglie ed esercizi commerciali si sono attivati, per raccogliere quanto prima i fondi necessari all’acquisto del materiale: “è attivo il conto corrente gestito dal Comitato Genitori Sarteano . prosegue l’assessore -, avente IBAN IT33T0848972030000000385665, in essere presso la Banca Valdichiana di Credito Cooperativo di Sarteano, sul quale chiunque vorrà contribuire potrà effettuare un versamento con la causale “Donazione finalizzata ad acquisto materiale informatico Scuola Sarteano“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui