torre del mangia siena

“FACCIAMO GO.A.L.!” È il titolo del progetto proposto dal Liceo Linguistico e dall’Istituto Tecnico di Biotecnologie Ambientali e Sanitarie “Monna Agnese”

È il titolo del progetto proposto dal Liceo Linguistico e dall’Istituto Tecnico di Biotecnologie Ambientali e Sanitarie “Monna Agnese” di Siena come innovativa idea di orientamento verso le professioni ed i corsi di studio, destinato agli alunni delle classi terminali della secondaria di primo grado della zona. Il progetto si propone di camminare su due percorsi che attraversano le vie del centro storico (zona Duomo e zona Fortezza Medicea) per svolgere laboratori multidisciplinari finalizzati a mostrare come le materie oggetto di studio siano legate alla realtà e come la loro conoscenza sia necessaria a diverse figure professionali.

L’attenzione è rivolta principalmente alle materie S.T.E.A.M. e alle lingue, infatti il titolo completo è l’acronimo GO.A.L. & S.T.E.A.M. che sta per “Going Around Languages & Science-Technology-Engineering-Art-Mathematics”. Ecco che tutte le classi quarte dell’Istituto Tecnico Biotecnologico e del Liceo Linguistico “Monna Agnese” hanno creato due elettrizzanti percorsi per “camminare e scoprire inseme” divertendosi. Con la preziosa collaborazione peer-to-peer degli alunni della Scuole Secondaria I grado “Renato Fucini” di Monteroni d’Arbia e Murlo. Con entusiasmo le scuole Cecco Angiolieri, San Bernardino, Mattioli e Jacopo della Quercia hanno aderito come fruitori, per un totale di più di 20 classi coinvolte.

I percorsi…

I percorsi sono ideati non solo per apprendere nozioni, ma anche per collaborare con i compagni, mettere se stessi alla prova e orientarsi nel mondo delle professioni e dei possibili corsi di studio proposti dalle scuole superiori. Con questo obiettivo gli studenti dell’istituto biotecnologico ambientale hanno indicato come osservare la biodiversità che circonda. Quelli del sanitario hanno realizzato dal vivo le analisi delle acque delle fontane; gli studenti del liceo linguistico hanno creato giochi interattivi utilizzando quattro lingue straniere, altri sulla storia dell’arte e infine laboratori di matematica sempre e comunque applicati alla realtà.

Sapete come calcolare l’altezza della Torre del Mangia solo con un righello? Conoscete le caratteristiche dei monumenti equestri come la statua di Garibaldi ai giardini della Lizza? Sapete cosa contiene l’acqua che beviamo dalle fontanine? Beh… Se volete risposte, è il Monna Agnese che cercate! Venite allora a scoprirlo il 27 novembre (ore 17-19) ed il 16 dicembre (ore 10-12) in occasione degli open day in Via del Poggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui