Siena celebra Sant’Ansano: torna la processione delle diciassette contrade. Sguardo al 2022

Un soffio di normalità, una prima giornata dicembrina che ricorda le nostre tradizioni obbligatoriamente sopite ma che, oggi, tornano a splendere. Saranno infatti le bandiere e i tamburi delle 17 contrade a riportare la gioia del giorno di Sant’Ansano, patrono di Siena, che oggi si riappropria delle consuete celebrazioni.

Alle 17 torna infatti la processione che, da Palazzo Pubblico, attraverserà via di Città per arrivare al Duomo, dove alle 17.30 si terrà la messa celebrata dal cardinale Augusto Paolo Lojudice. Un batticuore per tutti i senesi, quindi, che oggi potranno rivedere i colori delle consorelle abbracciare le lastre e Piazza del Campo.

Se da sempre la festività di Sant’Ansano rappresenta un importante momento cittadino, quest’anno il santo patrono sfavilla di speranza: il ritorno della processione e di quei riti cari alla città, è infatti un primo passo verso una più ampia ripresa. Le istituzioni senesi sono infatti al lavoro per creare le condizioni adatte allo svolgimento dei Palii nel 2022, sempre tenedo in considerazione l’andamento dei contagi

“Per quanto riguarda il Palio – ha affermato il sindaco De Mossi nei giorni scorsi – abbiamo mandato un emendamento al sottosegretario Molteni per vedere se possiamo avere un protocollo apposito. Faremo delle valutazioni affinché si possa svolgere quella che è una festa di popolo. Spero di poter avere delle risposte riguardo alla possibilità che ci sia questo protocollo, allo stesso tempo però dovremo tenere conto della situazione dei contagi”. Piena disponibilità a collaborare anche da parte della Asl Toscana Sud Est.

Torna oggi anche il tradizionale pranzo dei priori con le autorità che si svolgerà nella contrada della Pantera.

Penna e cuore, dal 1991. Credo nella potenza delle parole, unica arma di cui non potrei mai fare a meno. Finisco a scrivere sui giornali un po' per caso, ma è quella casualità che alla fine diventa 'casa' e ho finito per arredarla a mio gusto. Sono esattamente dove vorrei essere. Ovvero, ovunque ci sia qualcuno disposto a leggermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui