Weekend dedicato alla patrona e protettrice dei minatori. Ecco il programma di tutte le manifestazioni sull’Amiata

 
Nella zona amiatina il 4 Dicembre è sempre stato un giorno di festa, viene infatti celebrata Santa Barbara, la patrona e protettrice dei minatori. A tal proposito sono stati organizzati molti eventi, dal 1 a martedì 6 dicembre: protagonisti sono cinque territori, Abbadia San Salvatore, Castell’Azzara, Piancastagnaio, Santa Fiora e Selvena, zone dove la tradizione mineraria è più radicata e dove sono ancora presenti testimonianze di quel passato. Ecco di seguito gli eventi organizzati per questo fine settimana dal Parco Nazionale Museo delle Miniere dell’Amiata:

A Selvena, zona mineraria in qui si possono osservare ancora vecchie miniere, si potranno effettuare a partire da questo sabato dei trekking organizzati “Dal Castello Alla Miniera”, durante le quali verrà data la possibilità ai curiosi di visitare luoghi ricchi di storia, guidati dagli aneddoti degli esperti ex minatori o dai loro figli che in prima persona hanno vissuto l’epoca mineraria del territorio

La visita avrà luogo attraverso il Sentiero del Cinabro che collega Rocca Silvana, castello aldobrandesco costruito nel corso del X secolo per all’ex miniera del Morone, sito minerario chiuso nel 1981 e situato a pochi passi dal paese di Selvena in una località affascinante e geograficamente panoramica della Provincia di Grosseto antropizzata fin dagli Etruschi e successivamente dai Romani.

Ma sono molte altre le iniziative sul territorio, come le visite ad Abbadia San Salvatore del Parco Museo Minerario. Di seguito la lista completa degli eventi dedicata alla patrona amiatina:

Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui