I sindacati: “Auspichiamo che il metodo del confronto prosegua per raggiungere fattivi risultati”

Oggi, a seguito di una richiesta di incontro da parte delle sigle sindacali, si è svolta una riunione tra i rappresentanti senesi di Cigl, Cisl, Uil ed il neo-Assessore alla Sanità del Comune di Siena Giuseppe Giordano.

“I temi discussi sono stati tanti, – spiegano i sindacati – dai bisogni di salute dei cittadini alle difficoltà legate al pronto soccorso e alle liste di attesa, dalla necessità di un potenziamento della sanità territoriale a partire, ma non solo, dalle case di comunità fino al processo di riorganizzazione del sistema dell’emergenza-urgenza e all’ormai non più sostenibile carenza di personale legata a vincoli normativi che mettono in ginocchio il sistema sanitario pubblico”.

“Abbiamo apprezzato sia il rinnovato interesse dell’Amministrazione sui temi della sanità che il processo di sinergia istituzionale promosso dal Comune, – sottolineano Cgil, Cisl, Uil – ma soprattutto la volontà espressa di tenere vivo un percorso di confronto con le Organizzazioni Sindacali Confederali, ovvero con chi non solo rappresenta le lavoratrici e i lavoratori del settore ma fa dell’impegno sulla garanzia del diritto costituzionale alla salute per tutte e tutti i cittadini, lavoratori e pensionati, un pilastro della propria attività sindacale”.

“Auspichiamo che questo metodo di discussione continui nel tempo – concludono le sigle – consentendo a tutti un confronto di merito con l’obiettivo di raggiungere fattivi risultati per una buona sanità pubblica al servizio della collettività”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui