Dopo che il Collegio di Garanzia del Coni ha dichiarato inammissibile il ricorso della Sangiovannese, l’avvocato Carignani ha espresso tutta la sua gioia

E’ molto soddisfatto l’avvocato Massimo Carignani. Infatti il Collegio di Garanzia del Coni ha dichiarato inammissibile il ricorso della Sangiovannese e ha condannato la squadra di San Giovanni Valdarno a pagare tutte le spese legali. La gara del girone d’andata tra la società Sangiovannese e Siena non dovrà essere ripetuta e i bianconeri potranno conservare i tre punti ottenuti sul campo.

E’ stato un grande successo, ho fatto una doppietta – afferma scherzando l’avvocato Carignani alla Gazzetta di Siena – sono molto contento. La decisione dei giudici della Corte Federale era fatta molto bene, era in linea con i principi generali, ovvero che si cerca sempre di salvaguardare il risultato. Spero che anche la squadra possa seguire questi successi”.

In una stagione densa di difficoltà, il Siena ha quantomeno potuto contare sul grande lavoro in tribunale dell’avvocato, che quando è stato chiamato in causa non ha sbagliato. Per quanto riguarda i bianconeri, adesso possono concentrarsi senza altre distrazioni sul finale di campionato, a partire dalla delicata trasferta di domenica contro il Trestina.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui