Grande prestazione del mensanino che ha partecipato alla Coppa del Mondo Downhill che si è svolta a Nusenna, Gaiole in Chianti

Sandro Andreozzi supera le leggi della fisica e sfreccia tra le strade di Nusenna conquistando il secondo posto alla Coppa del Mondo Downhill. Grande prestazione dell’atleta biancoverde che nei giorni scorsi ha preso parte alla Coppa del Mondo Downhill, organizzata proprio dalla Mens Sana Speed Down, che si è svolta a Nusenna, nel comune di Gaiole in Chianti, in un percorso ripido e tortuoso.

Sandro Andreozzi, classe ’69, lucchese di nascita ma con la Mens Sana nel cuore, ha partecipato alla Coppa del Mondo Downhill con una gravity bike interamente preparata dall’atleta. Non c’era da stupirsi del successo vista la grande esperienza che il mensanino vanta nel mondo di questo sport e dei motori in generale. Infatti, ha fatto parte del team di Zona Rossa, scuderia che si occupa delle gare di velocità in salita. Per quattro anni è stato motorista Ducati Corse a Borgo Panigale, mentre attualmente è motorista del centro sperimentale Piaggio.

Il mensanino ha eseguito una discesa impeccabile, sfruttando al massimo la forza di gravità in sella al suo mezzo a due ruote. Velocità e determinazione lo hanno affermato come vicecampione del mondo, superando avversari ben più attrezzati provenienti da tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui