L’uomo, un sessantenne, aveva perso coscienza ed è stato rianimato grazie alla guida telefonica della Centrale Operativa del pronto soccorso

Alle 11.11, la Centrale operativa del 118 dell’Asl Tse di Siena-Grosseto ha ricevuto una chiamata per una persona con perdita di coscienza in Strada della Ripa d’Orcia a San Quirico d’Orcia. A un 60enne sono state praticate, sotto guida telefonica della Centrale operativa, le manovre di soccorso, tra cui il massaggio cardiaco. Arrivata sul posto l’ambulanza della Misericordia di Montalcino, sono iniziate le manovre di rianimazione cardiaca avanzate, proseguite sul Pegaso 2, dove è stato applicato al paziente il Lucas, un apparecchio che fa da massaggiatore automatico. L’elisoccorso ha portato portato poi il 60enne in codice 3 alle Scotte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui