san quirico d'orcia, festa del barbarossa

A San Quirico d’Orcia tanti appuntamenti di richiamo, dalla Festa del Barbarossa a musica, libri, vino e mercatini

Un anno di appuntamenti e di eventi tra feste identitarie, storia, arte, gusto, musica, sport e benessere. Il Comune di San Quirico d’Orcia ha ufficializzato il cartellone degli eventi del 2024. Un anno da non perdere in uno dei luoghi simbolo della Toscana nel mondo al centro di paesaggi conosciuti ovunque: dalla Chiesetta della Madonna di Vitaleta, alla corona di cipressi, dalle acque termali di Bagno Vignoni alla via Francigena.

“Un cartellone di eventi lungo un anno – spiega Marco Bartoli, assessore alla cultura e al turismo – che testimonia la vitalità del nostro mondo associativo e il forte valore identitario della nostra comunità. Un viaggio attraverso il nostro territorio, la nostra storia, i nostri paesaggi che racconta la bellezza, il lavoro, i sapori, i sentimenti e il nostro essere comunità aperta al mondo. Come sempre gli eventi vedono, accanto alle feste identitarie, una programmazione in grado di spaziare dalla musica al teatro, dalla letteratura all’intrattenimento, senza tralasciare l’enogastronomia e le tradizioni”.

L’appuntamento di fine aprile con Orcia Wine Festival (dal 25 al 28 aprile) è ormai imperdibile per il palato raffinato degli appassionati di vini. Un’occasione per conoscere l’eccellenza della DOC Orcia, in una tre giorni ricca di eventi e di spettacoli. In collaborazione con Consorzio Orcia DOC e ONAV Siena.

Dal 1 aprile all’8 dicembre tornano I Mercatini di prodotti biologici, tipici e tradizionali: otto appuntamenti dedicati alle produzioni enogastronomiche e tradizionali del territorio.

Si prosegue con Tra luci e ombre, aperture notturne dei monumenti, un’esperienza unica per visitare monumenti e i luoghi più iconici del centro storico, aperti e visitabili in collaborazione con Pro Loco e la parrocchia dei SS Quirico e Giulitta (6 aprile, 4 maggio, 1 giugno, 6 luglio, 3 agosto, 7 settembre, 5 ottobre).

Tutti i fine settimana, dal 17 maggio al 9 giugno, a San Quirico e Bagno Vignoni, i Quartieri della Festa del Barbarossa aprono a turno le loro cucine e preparano gustosissimi piatti della tradizione locale in occasione de Le Taverne del Barbarossa, appuntamento con i Quartieri aspettando la 62esima edizione de la Festa del Barbarossa in programma 12 al 16 giugno con la rievocazione dell’incontro tra i messi di Papa Adriano IV e Federico I di Hohenstaufen che otterrà il lasciapassare per l’incoronazione a Imperatore e le attese gare di bandiere e tiro con l’arco in cui vedranno sfidarsi i Quartieri di Borgo, Canneti, Castello e Prato.

Con alle spalle oltre 200 anni di storia la Filarmonica di San Quirico d’Orcia regalerà tre concerti il 24 giugno, il 5 luglio e il 30 novembre.

Nella suggestiva cornice di Bagno Vignoni appuntamento con Cinemoon, cinema sotto le stelle a cura della Pro Loco 21 e 28 luglio, 4-11-18-25 agosto.

Dal 1971 Forme nel Verde (dal 20 luglio al 3 novembre) è l’appuntamento che ha saputo proporre ogni anno i maggiori artisti dell’arte contemporanea nella cornice dei cinquecenteschi Horti Leonini.

Dal 15 al 18 agosto arriva MerCantando, i commercianti escono in strada con i loro prodotti in un’iniziativa a cura della Pro Loco.

Paesaggi Musicali Toscani (dal 18 al 28 agosto)è il festival di musica classica che vede la presenza di grandi artisti di fama internazionale e offre concerti di altissima qualità nei luoghi della Val d’Orci dove il paesaggio, modellato attraverso i secoli dal buon governo degli uomini, trasmette l’armonia di una partitura musicale d’autore e la vita segue i ritmi classici delle stagioni come sotto la guida sapiente di un direttore d’orchestra.

Visitare I Colori del libro, la mostra-mercato del libro a Bagno Vignoni, alla sua XV edizione (dal 7 all’8 settembre), vuol dire affacciarsi su paesaggi fatti di libri, incontrare editori, autori che questi paesaggi disegnano con la loro creatività, panorami letterari sui quali si apre una finestra che fa conoscere novità editoriali, scrittori agli esordi e scrittori affermati. Un weekend all’insegna della letteratura impreziosito dai libri antichi, rari e d’occasione, di espositori provenienti da tutta Italia. Una due giorni letteraria da non perdere, nell’atmosfera incantata di Bagno Vignoni in collaborazione con toscana libri il portale della cultura toscana.

La popolare manifestazione della Festa dell’olio nel ponte dell’Immacolata (dal 6 all’8 dicembre), compie 31 anni, e accompagna la presentazione del nuovo olio extravergine con una serie di appuntamenti musicali e di giochi di strada. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui