Piersanti: “E’ stata una chiamata inaspettata, sono molto felice”

Non solo conferme e innesti nel roster dei giocatori, l’Umana Chiusi prosegue nell’avvicinamento alla nuova stagione sportiva completando lo staff tecnico. Ormai nota la conferma del capo allenatore Giovanni Bassi, proseguirà in biancorosso anche l’assistente Luca Civinini al quale si aggiungerà Giacomo Piersante. Classe 1984 di Chieti, il nuovo assistente della San Giobbe arriva da cinque anni con la Cestistica San Severo con la quale ha svolto sia lavoro con la prima squadra che con il settore giovanile. Oltre il lustro in Puglia è già ricchissimo il curriculum del teatino: laureato in scienze motorie, inizia nella città natale con il settore giovanile per poi arrivare, sempre a Chieti, nel 2009/10 al ruolo di assistente allenatore in Serie A2 femminile. Piersante torna nella pallacanestro maschile facendo esperienze a Battipaglia, Orvieto, Udine e poi il ritorno a Chieti. 

“Quella di Chiusi è una chiamata inaspettata della quale sono molto felice. Ringrazio la società – le parole di Giacomo Piersante. A San Severo il mio percorso era arrivato a termine, ho passato cinque anni molto belli ma avevo bisogno di mettermi in gioco con una nuova e importante esperienza. Chiusi è questo, mi sono già confrontato con Coach Bassi e con l’assistente Luca Civinini che ringrazio particolarmente, sono due tecnici bravi e preparati. Si è creato subito un ottimo clima, l’ingrediente giusto per lavorare nel migliore dei modi. Sono sicuro di essere arrivato in una delle migliori realtà nel panorama cestistico, vogliamo continuare la striscia degli ultimi anni. Senza porci obiettivi particolari se non il massimo impegno e il divertimento”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui