I chiusini nei prossimi giorni affronteranno anche Rimini e Forlì

Dopo tre amichevoli in trasferta, l’Umana San Giobbe si appresta a debuttare sul parquet amico del PalaPania di Chiusi. E non sarà l’unica prima volta di questo inizio di stagione perché, dopo aver sfidato Pistoia e la Reyer Venezia, entrambe iscritte al campionato LBA e successivamente la Golfo Piombino, formazione di Serie B nazionale, i Bulls giocheranno contro la Luiss Roma, neopromossa inserita nel Girone Verde della Serie A2. Sarà, come d’altronde lo sono state le altre uscite, l’occasione per far ingranare un meccanismo nuovo, composto per oltre tre quarti da giocatori che mai avevano indossato la canotta biancorossa e l’ultima della fase iniziale di test amichevoli prima del gironcino della Supercoppa in partenza sabato 9 settembre.

Dopo la Luiss, infatti, la San Giobbe andrà a far visita a una della squadre che meglio hanno operato nel mercato estivo, quella Rimini che è di diritto tra le pretendenti alle posizioni di vertice della A2 e poi riceverà, di nuovo al PalaPania, Forlì per la riedizione del quarto di finale dei playoff dello scorso maggio. Impegni complicati contro squadre di alto livello, fondamentali per saggiare una stagione che sarà difficile quanto stimolante. Tutto in sei giorni (Luiss Roma il 6/09 al PalaPania alle ore 18.30, Rimini al Flaminio il 9/09 alle 20.30, Forlì in casa il 12/09 alle 20.30), poi a seconda dei risultati del primo torneo ufficiale LNP, verrà stilato il calendario per arrivare al primo ottobre e alla prima di campionato con la Fortitudo Bologna. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui