Inaugurata la mostra di arti varie con le opere dei soci dell’associazione Arte Libera-mente

Al vernissage della mostra di arti varie dell’associazione Arte Libera-mente, nata nella scorsa primavera, abbiamo sentito Duccio Manzi. Il direttore artistico dell’associazione culturale ha presentato l’esposizione in corso in sala di Cultura: “Questa è la mostra che facciamo per le feste di Natale: è un’esposizione di arti varie. Ci sono opere di pittori, scultori, fotografi, scrittori e presentiamo anche vini e della pasticceria, prodotti che sarà possibile degustare: rappresentiamo tutto quello che è artigianato e arte. La mostra, aperta da giovedì 23 dicembre, finirà il 6 gennaio 2022. Sarà sempre aperta, escluso il giorno di Natale, in orario 10-13 e 15-19 in sala di Cultura a San Gimignano. Viene richiesta la mascherina obbligatoria per tutti i visitatori che dovranno esibire anche il Green pass: le regole devono essere rispettate”.

Quanti artisti fanno parte della mostra?

“Sono esposte opere di oltre 40 artisti, prevalentemente pittrici e pittori, ma cerchiamo di rappresentare tutte le arti. Siamo contenti della grande adesione da parte dei nostri soci, artisti che provengono da tutto il mondo: dalla Polonia, dall’Iran, dal Giappone, dalla Germania, oltre che da varie regioni d’Italia. La nostra è un’associazione sangimignanesi ma che è diffusa in tutto il mondo. E possono presentare le loro opere sia artisti amatori che i professionisti, come accade in questa esposizione”.

Questa è la base dell’associazione Arte Libera-mente

“Si chiama Arte Libera-mente perché l’arte deve essere libera: libera la mente e libera anche la creatività di ciascuno di noi. Tra i soci dell’associazione, la tessera costa 10€, ci sono anche chef, cantanti e i musicisti.

Quali sono i programmi per il 2022?

“Per il 2022 abbiamo in programma di organizzare tante attività: mostre in tutta la Valdelsa e non solo; faremo delle gite per vedere importanti esposizioni artistiche in tutta Italia; organizzeremo cene in agriturismi della zona con mostre d’arte e, per diversificare un po’, ci piacerebbe proporre concerti di musica classica e leggera, spettacoli teatrali, balletti. Vogliamo dare un’ampia scelta di tutte le arti per poter esprimere la propria creatività”.

Chi può far parte di Arte Libera-mente? Solo gli artisti?

“Nella nostra associazione ci sono anche persone che sono collezionisti, critici d’arte, mecenati, clienti, amici che prendono la tessera per poter essere parte attiva che vuol far nascere a San Gimignano la voglia di creare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui