Per i titolari di beni immobili il prossimo 16 dicembre è il termine utile per pagare al Comune il saldo della seconda rata

Per i titolari di beni immobili e di diritti reali immobiliari il prossimo 16 dicembre è il termine utile per pagare al Comune il saldo della seconda rata IMU utilizzando il Modello F24.

I codici tributo sono gli stessi che si utilizzavano in precedenza, fatta eccezione per i cosiddetti “beni merce (cioè i fabbricati non locati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita), per i quali è istituito l’apposito Codice Tributo IMU “3939”(cfr. Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 29/E del 29/5/2020).

Il versamento del saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno 2020 è calcolato sulla base delle aliquote approvate dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 91 dello scorso mese di luglio, a conguaglio di quanto già versato in acconto.

Le seguenti categorie di immobili, e le relative pertinenze, dove sono esercitate le attività sono esonerate dal pagamento del saldo IMU 2020 a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate:

Codice ATECODescrizione
493210Trasporto con taxi
493220Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente
493901Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o sub-urbano
551000Alberghi
552010Villaggi turistici
552020Ostelli della gioventù
552030Rifugi di montagna
552040Colonie marine e montane
552051Affittacamere per brevi soggiorni, case e appartamenti per vacanze, B&B, residence
552052Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
553000Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
559020Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero
561011Ristorazione con somministrazione
561012Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole
561030Gelaterie e pasticcerie
561041Gelaterie e pasticcerie ambulanti
561042Ristorazione ambulante
561050Ristorazione su treni e navi
562100Catering per eventi, banqueting
563000Bar e altri esercizi simili senza cucina
591300Attività di distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi
591400Attività di proiezione cinematografica
749094Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport
773994Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi
799011Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento
799019Altri servizi di prenotazione e altre Attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio
799020Attività delle guide e degli accompagnatori turistici
823000Organizzazione di convegni e fiere
855209Altra formazione culturale
900101Attività nel campo della recitazione
900109Altre rappresentazioni artistiche
900201Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
900209Altre Attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
900309Altre creazioni artistiche e letterarie
900400Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche
920009Altre Attività connesse con le lotterie e le scommesse (comprende le sale bingo)
931110Gestione di stadi
931120Gestione di piscine
931130Gestione di impianti sportivi polivalenti
931190Gestione di altri impianti sportivi
931200Attività di club sportivi
931300Gestione di palestre
931910Enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi
931999Altre attività sportive
932100Parchi di divertimento e parchi tematici
932910Discoteche, sale da ballo, night club e simili
932930Sale giochi e biliardi
932990Altre Attività di intrattenimento e di divertimento
949920 Attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby
949990Attività di altre organizzazioni associative nca
960410Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)
960420Stabilimenti termali
960905Organizzazione di feste e cerimonie

Continuano ad applicarsi, anche alla seconda rata IMU, le agevolazioni già previste per l’acconto 2020, relativamente alle seguenti unità immobiliari utilizzate nei settori del turismo e dello spettacolo:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché gli immobili degli stabilimenti termali
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 (alberghi e pensioni con fine di lucro) e relative pertinenze, gli immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività lì esercitate
  • immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, purché ci sia corrispondenza tra relativo proprietario e gestore dell’attività
  • immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night-club e simili, a condizione che il soggetto proprietario coincida con il soggetto gestore delle relative attività

Per informazioni: Siena parcheggi Tel. 0577/228795 – gestione.imu@sienaparcheggi.com

LINK: https://www.comune.siena.it/Il-Comune/Servizi/Pagare-tasse-e-tributi/I.M.U.-Imposta-Municipale-Propria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui