I due rapinatori hanno effettuato la rapina a bordo di un ciclomotore

Ieri, 22 novembre a Rosia, i Carabinieri della locale Stazione hanno rintracciato e denunciato a piede libero due uomini, accusati di aver commesso uno scippo.

La mattina del 10 ottobre i due (un 29enne di origine ucraine e un 27enne albanese) a bordo del proprio ciclomotore e con i volti oscurati dal casco integrale hanno raggiunto alle spalle una donna, strappandole repentinamente la borsa a tracolla.

La vittima è fortunatamente rimasta incolume, i due scippatori invece una volta accertatisi che la borsa non contenesse oggetti di valore ma solamente effetti personali, si sono disfatti della refurtiva gettandola a bordo strada per darsi poi alla fuga.

Dopo che la vittima ha fatto rapporto agli uomini dell’arma, questi si sono messi all’opera per rintracciare i due scippatori.

L’identificazione è avvenuta grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e alle ricostruzioni dei testimoni presenti in zona. I carabinieri sono quindi riusciti ad ottenere un identikit dei sospettati e del mezzo utilizzato, nella giornata di ieri è quindi scattata la denuncia per i due malviventi.

Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui