Buone notizie per la Robur: lo stadio Franchi è agibile, lo dice la commissione

Arriva una buona notizia per la Robur Siena: lo stadio Artemio Franchi è agibile e può essere utilizzato, nei prossimi mesi, per le partite di calcio. Lo ha detto la Commissione tecnica di vigilanza sui pubblici spettacoli, chiamata a dare l’ok sull’impianto senese per la stagione 2020/2021. Una notizia positiva in un momento non semplice per il futuro del Siena, con le prossime ore che potrebbero essere decisive.

La commissione ha sostanzialmente ravvisato come la struttura abbia conservato le caratteristiche del passato, per le quali è già stato rilasciato parere favorevole sull’agibilità dell’impianto. La società che gestisce l’impianto, cioè la Robur Siena (la struttura è di proprietà comunale) dovrà chiaramente produrre una documentazione tecnica (impianto elettrico, rischio di incendio, impianto di protezione) per poter avere l’ok definitivo.

Per quanto riguarda la commissione pubblico spettacolo, però, si potrà continuare a giocare all’Artemio Franchi, almeno per la prossima stagione.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui