“Il cambio di proprietà significa dare la possibilità a chi vuole investire di ridare un certo palcoscenico a Siena, che merita categorie migliori”

Dopo l’indiscrezione della Gazzetta di Siena secondo cui con l’imminente cambio di proprietà Pasquale Padalino potrebbe tornare a Siena, il tecnico foggiano ha rilasciato un’intervista ai microfoni di TuttoC: “Mi farebbe piacere che il Siena avesse una proprietà di un certo tipo alle spalle – afferma Padalino -: se poi dovessero decidere di pensare al sottoscritto, ovviamente c’è tutta la buona volontà e la convinzione di riprendere un lavoro iniziato, anche se a dicembre. Partire dall’inizio significherebbe programmare qualcosa di più incisivo e più serio”.

Padalino ha poi commentato la notizia della probabile cessione del club: “Significa – spiega l’allenatore – che evidentemente le persone si sono assunte le responsabilità che più di così non potevano fare e questo significa dare la possibilità a chi vuole investire di ridare un certo palcoscenico a Siena, che merita categorie migliori”. Insomma, mister Padalino sembrerebbe confermare la sua disponibilità per tornare alla Robur, resta solo da capire quali saranno gli sviluppi.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui