Il presidente bianconero sarebbe al lavoro per pagare gli arretrati e presentare la documentazione, ma tutto è ancora incerto


Il presidente del Siena Emiliano Montanari sarebbe al lavoro per provare a iscrivere la squadra in Serie C. Visti i precedenti è un’indiscrezione tra prendere con le molle, ma a quanto pare il proprietario della Global Service si starebbe impegnando per riuscire ad iscrivere la squadra e a saldare tutte le inadempienze entro il 20 giugno, termine limite per presentare le domande di iscrizione in Lega Pro.


Un segnale in questo senso sarebbe la scelta del nuovo segretario generale, dopo che qualche mese fa Carlo Pace aveva lasciato vacante la carica. Manca ancora l’ufficialità ma, con ogni probabilità, sarà Filippo Marra Cutrupi a occupare questo ruolo. L’arrivo in bianconero dell’ex dirigente di Reggina, Grosseto, Picerno, Messina e Potenza sarebbe un’altra conferma del lavoro sotto traccia di Montanari. Ma nulla, purtroppo, è ancora deciso, come riportato dal giornalista Nicola Binda sul proprio profilo Facebook, infatti: “Per il Siena è in corso un disperato tentativo di salvataggio, ma con poche speranze’”.

Inoltre, anche a Legnano (dove c’è una situazione simile a quella del Siena) a un certo punto sembrava che ci fossero dei passi avanti, ma a quanto pare i pagamenti sono stati limitati solo a pochi giocatori. Sono quindi più i dubbi che le certezze

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui