Il tecnico bianconero: “Il calcio è imprevedibile, mi dispiace aver preso tre gol, ma conta solo la vittoria”

Vittoria con qualche brivido per il Siena sulla Sinalunghese al Berni di Badesse. Mister Magrini non è soddisfatto per i gol presi, ma è contento per la prestazione, soprattutto nel primo tempo: “Il calcio è imprevedibile, non si può mai stare tranquilli – afferma il mister -. Dal 4-1 al 4-4 è un attimo, basta poco. Mi è dispiaciuto aver subito tre gol. Il primo tempo è stato di altissima intensità, per cui mi aspettavo un calo fisico. Quasi tutti avevano dei fastidi, a cominciare da Cristiani. Abbiamo preso dei gol evitabili da palla inattiva. All’inizio siamo stati bravissimi, con tagli, inserimenti e possesso palla. Il primo tempo è stato il migliore di questa stagione fino ad ora. Se cresciamo fisicamente abbiamo dei giocatori di grande qualità.

“A noi interessa solo il risultato, il primo obiettivo è vincere – prosegue Magrini -. Poi ovviamente l’allenatore deve analizzare bene la gara e lavorare durante la settimana. I tifosi ci hanno chiesto sacrificio e attaccamento alla maglia. Lollo e Bianchi erano stanchissimi eppure si sacrificavano fino all’ultimo. Bertelli ha giocato in modo egregio. Hagbe ha aggressività e gamba, oggi ha giocato benissimo la palla. Sono soddisfatto della prestazione delle quote. Con il 4-3-1-2 servono terzini che si propongono molto, a sinistra siamo stati bravi, a destra un po’ meno, ma ci può stare. Il Terranuova? Quando la mia squadra esprime quello proviamo in allenamento non dobbiamo preoccuparci dell’avversario. Come alternativa in difesa abbiamo preso Achy, però non gioca da più di un anno, è in ritardo”.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui