Martina Marolda, la responsabile delle iniziative culturali dell’associazione Culture Attive, ha illustrato il programma dell’evento

“Con grande gioia ripartiamo con la LUS (o almeno ci proviamo!)” ha scritto Martina Marolda, la responsabile delle iniziative culturali dell’associazione “Culture Attive”, per annunciare la presentazione dei corsi della Lus, la Libera Università di San Gimignano per l’Anno Accademico 2021-2022.

Abbiamo incontrato Marolda nella sede di “Culture Attive”, presso il palazzo Pratellesi di via San Giovanni, per parlare proprio dell’evento di sabato 9 ottobre: dalle 17, prima, in sala Tamagni e, poi, in sala di Cultura. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Andrea Marrucci e dell’assessora alla Cultura Carolina Taddei, l’autrice Francesca Allegri presenterà il suo ultimo libro Dante: Le muse e le lettrici (uscito nel 2021 per Carmignani Editrice). Quindi si terrà la presentazione dei corsi e dei docenti della Lus.

“Dopo circa un anno e mezzo di stop, dovuto all’emergenza sanitaria, – ha esordito Marolda – finalmente ritorna la Libera Università di San Gimignano, un progetto del Comune la cui segreteria amministrativa è affidata all’associazione ‘Culture Attive’. Presenteremo tutta l’offerta formativa a partire dalle 17 di sabato 9 ottobre in sala Tamagni. Abbiamo cercato di mantenere la formula consueta con un piccolo evento nell’evento: prima di far conoscere i docenti e i corsi, l’autrice Francesca Allegri presenterà il suo libro Dante: Le muse e le lettrici, dialogando con i sommelier Sandra Agostini e Massimo Campolongo che abbineranno una vernaccia a ciascuna delle figure femminile della Divina Commedia, grazie alla disponibilità del Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano”.

“Seguirà la presentazione dei nostri docenti e dei corsi: anche quest’anno abbiamo 43 tra laboratori, seminari, seminari brevi e corsi di varie tipologie, che spaziano dall’arte e dalla letteratura alle lingue straniere e alla lingua italiana per stranieri, dal benessere al movimento e al ballo, dalla bionatura all’enogastronomia, dalla tecnologia alla sicurezza), condotti da professionisti e associazioni con esperienza pluriennale: ci auguriamo che sia un anno accademico bello ricco. Per concludere la serata l’autore Massimo Tosi ci delizierà con una visita guidata alla mostra con le sue tavole, I luoghi di Dante.

“Ricordiamo a tutti che, per partecipare alla presentazione, la prenotazione è fortemente consigliata perché, per motivi legati all’emergenza sanitaria, le due sale avranno una capienza limitata. Sarà obbligatorio mostrare il Green Pass. Ma per chi non potrà essere in presenza sarà possibile guardare la diretta Facebook sulla pagina Facebook ‘San Gimignano Accade Online’. Vi aspettiamo tutti!” ha concluso Marolda.

Per prenotarsi per la presentazione e per avere maggiori informazioni sui corsi è possibile scrivere alla mail associazione@cultureattive.org oppure telefonare al 338 4506864 o seguire i profili social dell’associazione: CultureAttive su Facebook e cultureattive_sangimignano su Instagram oppure visitare il sito http://www.cultureattive.org.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui