pericolo valanghe valle d'aosta

Valle d’Aosta, molti comuni isolati per il rischio valanghe. Migliaia di turisti bloccati

Allarme per il rischio valanghe in Valle d’Aosta dove oltre 6.000 persone sono isolate in due valli laterali. La notizia sul maltempo è riportata da Ansa.it.

Circa 4.500 persone si trovano nella valle del Lys, ai piedi del Monte Rosa: qui, a causa di una valanga caduta a Gaby all’imbocco di una galleria della strada regionale, sono irraggiungibili i comuni più a monte, Gressoney-La-Trinité e Gressoney-Saint-Jean, oltre a un villaggio di Gaby.

Nella zona del Gran Paradiso, Cogne è isolata dalla tarda mattinata di ieri a causa della chiusura precauzionale della strada regionale: quasi 2.000 le persone bloccate.

Spiega il sindaco di Gressoney-La-Trinité, Alessandro Girod: “Nel tardo pomeriggio è scesa la valanga di Testa Grigia. Ha coinvolto un piazzale, ma non c’erano auto, in quanto era già stato chiuso in via preventiva. In paese abbiamo 2.500-3.000 persone. I residenti sono 300, la parte restante è formata da turisti. Circa 200-250 sono rimasti bloccati e hanno trovato sistemazione negli alberghi. Comunque al momento la corrente c’è e viveri ne abbiamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui