Rischio chiusura per le piscine senesi che si trovano ad affrontare le conseguenze del rincaro energetico

Si è tenuto questa mattina un incontro tra Simone Pacciani, presidente della Uisp Siena e il sindaco De Mossi conseguente alla disponibilità dell’Assessore Paolo Benini, che si i era già precedentemente impegnato verbalmente nel cercare una soluzione che evitasse la chiusura degli impianti, nel cercare di comprendere meglio la situazione della piscina all’Acquacalda che si sta delineando in questi giorni; la piscina, come altri impianti natatori rischia la chiusura.

Le spese da sostenere per la struttura l’anno scorso, tra ottobre e sicembre, ammontavano a 30mila euro tra luce e gas mentre quest’anno, complice l’aumento dei prezzi delle bollette le uscite sono addirittura triplicate, portando la stima dei costi alla cifra folle di 270mila euro.

Una situazione insostenibile per i gestori della piscina senese che hanno stimato circa 90mila euro di budgetancante per garantire l’apertura dell’infrastruttura almeno fino alla fine di quest’anno.

Il Comune si è impegnato nel sostenere la piscina, cercando di trovare al più presto una soluzione ma questo problema non riguarda solo la struttura di Siena, si allarga a tutte le strutture sportive e non solo, comprendendo ovviamente tutte quelle istituzioni che si trovano ad a gestire spese luce e gas ingenti.

Questa è una situazione di emergenza che non può aspettare. Il comune ha chiesto 15 giorni per trovare una soluzione che comunque servirà solo a tamponare una situazione grave. – spiega il presidente della Uisp Simone Pacciani – In quanto all’utenza siamo in linea con l’anno scorso anche se rispetto al 2019 c’è stata una diminuzione del 20% degli incassi, ovviamente causato dalla situazione Covid.

L’Acquacalda stringerà i denti per i prossimi 15 giorni e non chiuderà, il Comune intanto si è messo a lavoro con il sindaco per cercare di trovare una soluzione rapida, anche se sarà una situazione per tamponare la grave situazione della crisi energetica, soprattutto in vista dell’arrivo della stagione invernale.

Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui