Oggi terzo appuntamento di corse a Mociano

Dopo lo spostamento delle date precedenti oggi, martedì 8 giugno, ci sarà a Mociano il terzo appuntamento per i cavalli iscritti al protocollo 2021. Saranno ancora sei le batterie con ben 42 cavalli agli ordini del mossiere Renato Bircolotti. Durante l’ultimo Mociano si sono registrate alcune polemiche sulla tenuta della pista, che appare troppo scivolosa e, finora, le batterie viste nei primi due appuntamenti sono sembrate più trotterelli che altro. Speriamo che in questo nuovo calendario, stabilito dall’amministrazione comunale da qui al 29 giugno, ci sia modo di vedere i giovani un pò più grintosi di come li abbiamo visti a Fucecchio. Ancora presente Jonathan Bartoletti che non ha saltato un appuntamento e sembra avere una voglia matta di tornare a correre.

Osservati speciali

Prima batteria Incontro tra due signore del Palio, Violenta da Clodia e Schietta. Sulla prima c’è poco da dire, dispiace solo non averla vista partire nel precedente appuntamento ma conosciamo tutti le sue qualità. La seconda, Schietta, è un soggetto di sicura affidabilità. La loro presenza non ci deve distrarre da Zrac, un cavallo che merita un occhio di riguardo, montato da Alessio Migheli, e Volpino, altro soggetto che ha già concluso il percorso di addestramento.

Seconda batteria Nella seconda batteria troviamo molti cavalli interessanti. Tabacco, ha l’esperienza giusta e ha dimostrato di poter rientrare in tutti i lotti, lo monta Jacopo Pacini; d’ora in poi i cavalli di scuderia Siri saranno quasi sempre montati da lui. Ziculith, è un soggetto giovane di cui si parla un gran bene e alle corse di primavera a Fucecchio ha rubato gli occhi a tutti. Infine Rodrigo Baio, cavallo di grandi qualità che forse si meriterebbe un’altra chance in Piazza del Campo.

Terza batteria Un novizio da tenere d’occhio: Arathon Baio. Nato e allevato a scuderia Milani è figlio di Melantò de Aighenta, ha un gran motore e si vorrà mettere subito in mostra, lo monta Sebastiano Murtas. Si rivede anche Rexy, è un grande classico che non passa mai di moda. Lo monta il giovane Niccolò Francesconi, avrà sicuramente voglia di farsi vedere. Concludiamo questa batteria con Sennoresa, altro soggetto che ha già completato il percorso di addestramento.

Quarta batteria Takaturza, cavallo che era di Luca Paddeu e ora è passato ad Andrea Coghe, siamo curiosi di vederlo. Altro soggetto che ha completato il percorso è Reo Confesso, montato da Elias Mannucci.

Quinta batteria Occhi puntati su Ungaro de Bonorva, scuderia Milani. Strutturalmente molto bello e candidatissimo per un possibile lotto di agosto o straordinario. Curiosità anche per Rombo de Sedini, vedremo se Massimo Columbu sarà riuscito a correggerlo in maniera decisiva. In cerca di conferme anche Zaminde e Aurus dopo le belle prestazioni alla Buca di Fucecchio.

Sesta batteria Il nome che spicca è sicuramente quello di Remorex, cavallo dell’anno 2019. Il biondo è senza dubbio il soggetto più ambito e nella prossima carriera la sfida sarà finire il terzo giro a cavallo. Da tenere sott’occhio anche Vipera Otzieresa, montata da Jacopo Pacini.

Si parte oggi pomeriggio, alle 15:30, agli ordini del mossiere Renato Bircolotti.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui