Apriranno il 4 luglio le immatricolazioni al nuovo anno accademico dell’Università di Siena con una ricca offerta formativa e tanti servizi per gli studenti

UniSi si presenta con una nuova campagna di comunicazione per le immatricolazioni 2023/2024 dedicata ai suoi futuri studenti e tutta incentrata sul concept che UniSi è “l’università con i giusti numeri”. Il concetto dei “giusti numeri” è qui inteso nel senso della filosofia greca del “katà métron”. L’espressione greca “katà métron” significa “secondo la giusta misura”. Con questa espressione, il pensiero filosofico greco si riferiva all’atteggiamento di chi sa prendersi cura di sé. Riferito all’arte e all’architettura indica la corretta misura tra le parti.

I numeri dell’Università di Siena sono quindi “giusti” nel senso classico dell’equilibrio: un Ateneo medio in una città piccola, ricca di storia e cultura, ma con una forte vocazione internazionale. Contro la retorica del sempre di più e dell’andare sempre oltre, UniSi rappresenta il giusto punto di equilibrio e la scelta ottimale per gli studenti che cercano l’eccellenza nella didattica e nella ricerca, senza rinunciare alla vicinanza e al rapporto diretto con i docenti.

Si aprono il 4 luglio le immatricolazioni ai corsi di laurea triennale e le iscrizioni ai corsi di laurea magistrale non a numero programmato dell’Università di Siena. Il Rettore Roberto Di Pietra ha illustrato scadenze e novità durante la presentazione alla stampa. L’appuntamento è stato anche l’occasione per illustrare la nuova campagna dedicata alle immatricolazioni “L’Università con i giusti numeri”, che da quest’oggi sarà attiva sul sito, sui canali social di Ateneo e sui mezzi di comunicazione.

Sono 75 i corsi di studio proposti dall’Università di Siena per l’anno accademico 2023-2024. Suddivisi in: 33 corsi di laurea triennale, 37 corsi di laurea magistrale e 5 corsi di laurea a ciclo unico, erogati nelle sedi di Siena ed Arezzo, oltre che a Grosseto e San Giovanni Valdarno. Da quest’anno accademico viene attivato ad Arezzo il corso di laurea magistrale in “Lingue per l’Impresa e lo sviluppo”.

I percorsi di studio, corsi e curricula, in lingua inglese sono 18; e sono 9 i percorsi di studio che permettono di ottenere un double degree (doppio titolo), ossia corsi riconosciuti dai rispettivi ordinamenti con prestigiosi Atenei internazionali.

Periodi di studio e formazione all’estero, nell’ambito dei programmi europei di mobilità e di altri programmi internazionali, continueranno ad essere offerti in maniera consistente agli iscritti all’Ateneo. Sono attivi accordi di collaborazione con circa 450 Università in diversi Paesi europei e con circa 200 università extra europee. È anche grazie a questo impegno che l’Ateneo conta oltre l’8 per cento di presenza di studenti stranieri iscritti ai corsi, cifra ben più alta della media nazionale. Mentre secondo i dati Almalaurea la soddisfazione dell’esperienza complessiva da parte dei laureati e laureate dell’Università di Siena è pari al 92 per cento (rispetto al dato regionale dell’89,4 per cento).

Nel corso del prossimo anno accademico sarà attivata la Scuola di Medicina e delle Scienze della Salute, per un migliore coordinamento delle attività didattiche dell’area medica e biomedica.

Il Rettore Roberto Di Pietra ha illustrato le principali opportunità di studio e i servizi attivati. Ha quindi espresso un pensiero rivolto ai giovani che si apprestano ad immatricolarsi: “Studiare all’Università di Siena è un’esperienza che si ricorda per tutta la vita. E lo dico non solo da Rettore, ma anche da ex studente fuori sede. La scelta del corso di laurea non è semplice. Tuttavia i campus universitari a Siena ed Arezzo, e le strutture a Grosseto e San Giovanni Valdarno, dove si tengono i nostri corsi, sono ambienti ideali, in cui crescere e sviluppare il proprio potenziale”.

Prosegue il Rettore: “Studentesse e Studenti sono supportati e seguiti in modo costante dai docenti, con i quali si può avere un dialogo ed una relazione diretta, grazie al rapporto numerico favorevole di un docente ogni dieci studenti”.

Il Rettore ha inoltre annunciato il prossimo “Matricola Day” che si terrà il 4 ottobre e che sarà l’occasione per l’Ateneo per dare il benvenuto a tutti i nuovi immatricolati. Nello stesso giorno, nel pomeriggio, in ciascun plesso didattico, sono previsti i “Welcome Days”, a cura dei dipartimenti, con una serie di eventi dedicati all’incontro delle matricole con gli studenti Tutor, con i referenti delle biblioteche e della didattica dei dipartimenti.

“Vogliamo che Studentesse e Studenti seguano le loro inclinazioni e le loro passioni -. Ha detto infine il Rettore Roberto Di Pietra -. I nostri servizi di orientamento, i docenti e gli studenti tutor sono a disposizione per aiutare a fare la scelta giusta e far vivere poi al meglio gli anni universitari. Fin da adesso diamo a Studentesse e Studenti il benvenuto in Ateneo, li aspettiamo in aula”.

Insieme al Rettore sono intervenute le professoresse Stefania Lamponi e Lucia Morbidelli, rispettivamente Delegate ai Servizi agli Studenti e all’Orientamento, e il professor Tiziano Bonini, delegato alla Comunicazione che ha illustrato la nuova campagna “L’Università con i giusti numeri” che accompagnerà l’apertura delle immatricolazioni dal 4 luglio.

Sono inoltre già previste le prime scadenze per i corsi a numero programmato: fino al prossimo 5 luglio (ore 14) è possibile iscriversi al TOLC-MED, il test per l’accesso al Corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia. Per l’Università di Siena i test di ammissione si terranno in Ateneo fra il 17 e il 20 luglio in modalità online su piattaforma CISIA. Non è quindi più previsto il test a settembre. Per l’iscrizione al TOLC-MED e il resto della procedura occorre seguire scrupolosamente tutte le fasi indicate nel bando; sono 250 i posti previsti.

Sono inoltre aperti i bandi per l’ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico e a normativa UE in Farmacia (95 posti) e CTF-Chimica e Tecnologie farmaceutiche (129 posti). La richiesta di ammissione deve essere presentata entro il 18 luglio alle ore 12. L’accesso non prevede il superamento di una prova, ma avviene fino a esaurimento posti, sulla base dell’ordine cronologico delle richieste presentate.

Anche per il corso di laurea triennale in Biotecnologie sono aperte le iscrizioni alla selezione. Si chiuderanno il 15 settembre.  Sono 110 i posti complessivamente a disposizione.  Per entrare in graduatoria è necessario tenere il test TOLC-S, erogato online dal consorzio CISIA.

Nelle prossime settimane saranno pubblicati i bandi per l’accesso agli altri corsi a numero programmato: la laurea triennale in Agribusiness e le lauree triennali delle Professioni Sanitarie; e per la laurea magistrale a ciclo unico e in lingua inglese “Dentistry and Dental Prosthodontics”.

Già da adesso sono in corso le attività di orientamento. Studentesse e Studenti si possono rivolgere all’ufficio Orientamento per ogni necessità. I tutor e i docenti stanno organizzando iniziativa di orientamento nelle varie sedi; ed è già pubblicato il calendario dei colloqui in presenza e on line con i docenti. Tutte le informazioni sono reperibili nel sito dedicato alle attività di Orientamento: OrientarSI (orientarsi.unisi.it).

———————

Servizi a Studentesse e Studenti.

Numerose le attività predisposte dall’Ateneo nell’ambito dei Servizi agli Studenti.

Fra questi la recente stipula della convenzione per estendere l’assistenza sanitaria agli studenti italiani fuori sede, che non cambiano il loro domicilio sanitario, e agli studenti stranieri iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.

Importante l’attività di tutorato attraverso il rapporto personalizzato grazie all’attività degli oltre 150 studenti tutor.

Sono inoltre previste, per gli iscritti: attività di collaborazione part time o tirocini retribuiti; l’accesso al fondo di solidarietà per far fronte a temporanee esigenze; il fondo finalizzato a supportare la realizzazione di attività culturali, sociali e sportive organizzate dalle associazioni studentesche o gruppi di studenti.

Per gli incentivi allo studio, ogni anno l’Università di Siena bandisce avvisi per l’attribuzione di borse, premi di studio e di laurea per: incentivare l’iscrizione a specifici corsi di laurea di interesse nazionale o di particolare attualità; sostenere il percorso degli studenti meritevoli e/o in condizioni economiche svantaggiate; premiare gli studenti e i laureati con percorsi di studio d’eccellenza.

Studentesse e Studenti possono inoltre partecipare al prossimo bando dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio che verrà emanato a breve.

Sul fronte abitativo è attiva online, raggiungibile dal sito di Ateneo, la “Bacheca alloggi”, mantenuta dall’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico di Ateneo, che raccoglie le offerte del territorio. È inoltre operativo il servizio di ricerca alloggi mediante la piattaforma CercoAlloggio attivata grazie al protocollo d’intesa stipulato con l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, le Università di Siena, Firenze e Pisa e l’Università per Stranieri di Siena.

L’Università di Siena accompagna le studentesse e gli studenti durante tutta la vita accademica con servizi di aiuto e consulenza personalizzata. Fra questi il “Servizio di Ascolto” e quello di “Consulenza psicologica”; o il servizio di ascolto e inclusione per la carriera alias, che prevede l’emissione del doppio libretto per le persone che fanno un percorso di autoaffermazione di genere.

Oltre a tutte le opportunità offerte dalle strutture e dalle associazioni sportive della città, l’Ateneo, in collaborazione con associazioni e gruppi sportivi del territorio, promuove una serie di attività per incentivare l’attività sportiva e l’aggregazione dei propri studenti e favorire uno stile di vita sano e sostenibile.

Come pure sono attivi servizi a supporto di studenti portatori di disabilità, seguiti da una specifica struttura, l’Ufficio Accoglienza Disabili e Servizi DSA, che ospitaanche  lo Sportello INFORMHABILE per fornire informazioni sullo sport per le persone con disabilità.

Attività che si aggiungono ai percorsi di orientamento alla scelta e alla carriera su misura per persone con difficoltà specifiche dell’apprendimento (DSA).

Inoltre il Placement Office & Career Service offre servizi specifici di supporto alle carriere di studio e lavorative: percorsi di orientamento al lavoro personalizzati sulle esigenze dello studente e realizzati in attività laboratoriali, consulenza individuale o di gruppo. La struttura offre opportunità di tirocini curriculari ed extracurriculari, iniziative di recruiting, e nel mese di ottobre la “Career Week di Ateneo”, oltre ad altre attività per la formazione e l’occupazione.

Il rapporto con gli utenti viene inoltre assicurato dall’URP, l’Ufficio per le Relazioni con il pubblico – International Place, per informazione e assistenza al primo contatto, promozione dell’offerta formativa e dall’Associazione USienaAlumni.

L’Università di Siena, insieme alla Regione Toscana e alle altre università toscane, rilascia ai propri studenti una carta unica regionale che permette di accedere: a tutte le mense del Dsu della Toscana, alle biblioteche universitarie, ma anche ad agevolazioni e servizi legati a tempo libero, sport e cultura come musei e teatri e per la mobilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui