colligiana foiano recupero
uno scorcio tra Colligiana e Foiano

Per il Foiano a segno Berneschi e Nannoni nel primo tempo, nella ripresa chiude i conti Adami

Colligiana – Foiano: 0-3

COLLIGIANA (4-3-1-2): Chiarugi, Chaabti (32′ s.t. Corbinelli), Barontini (28′ s.t. Nastri), Cicali, De Vitis, Manganelli, Mussi, Pierucci (9′ s.t. El Jallali), Polo (36′ p.t. Mugnai (31′ s.t. Gambassi)), Marabese, Calamassi A disposizione: Petrucci, Gambassi, Annunziata, Morischi.  Allenatore: Chini.
FOIANO (4-3-3): Lombardini, Sottili (29′ s.t. Bux), Tenti, Cacioppini, Lombardi, Bennati, Berneschi (43′ s.t. Mazzi), Verdelli, Adami (44′ s.t. Mostacci), Biagi (45′ s.t. Pacelli), Nannoni (42′ s.t Ferretti) A disposizione: Goretti, Manchia, Furlani, Bernardini. Allenatore: Zacchei
ARBITRO: Danesi di Pistoia (1° ass. Poneti di Firenze – 2° ass. Luti di Livorno)
NOTE: Reti: 18′ p.t. Berneschi, 23′ p.t. Nannoni, 9′ s.t. Adami | Ammonizioni: Lombardi, Barontini, Sottili | Espulsioni: Angoli: 5-5 | recupero: 2’p.t. 4’s.t.

Al Gino Manni di Colle Vald’Elsa va in scena l’ultima partita del 2023, il recupero della 10^ giornata del Girone B di Eccellenza Toscana. La Colligiana reduce dallo 0-0 in casa dell’Asta cerca la vittoria per chiudere al giro di boa cercando un posto nel playoff. Il Foiano arriva dalla pesante sconfitta rimediata contro il Siena e cerca una vittoria che ormai manca da fine Ottobre.

La Partita

La partita inizia e scorre senza troppe emozioni fino al 10′ quando Biagi tocca dietro per Sottili con la palla che però è imprecisa per il 2. Sulla sfera si avventa Calamassi che da posizione defilata prova con il mancino ad incrociare con il tiro esce fuori sul secondo palo. Il Foiano passa in vantaggio alla prima occasione utile: Cacioppini imbuca perfettamente per il taglio di Berneschi che a tu per tu con Chiarugi non sbaglia al minuto 18.
La Colligiana prova a reagire ma il raddoppio degli ospiti arriva al 23′: Nannoni crede su una palla irraggiungibile anticipando Barontini che è bravo e lo recupera. Nel retropassaggio verso Chiarugio però, arriva Berneschi in anticipo che di tacco serve ancora Nannoni che di sinistro batte il numero 1 biancorosso.

La Colligiana è scossa e non riesce ad essere precisa nell’impostazione con il Foiano che recupera andando bene in pressione sui biancorossi. Cosa che succede al minuto 34′ con Berneschi che intercetta un passaggio di Pierucci e si invola verso la porta. Il numero 7 arriva al limite dell’area di rigore e calcia, il tiro è impreciso e termina fuori. Al 42′ è ancora il 7 degli ospiti a creare pericolo: su una respinta corta della difesa Berneschi recupera sullo spigolo del castello biancorosso e calcia a giro verso Chiarugi con il portiere della Colligiana che vola e smanaccia in corner. La Colligiana va vicino al gol 1 minuto più tardi quando Mussi dalla sinistra crossa sul secondo palo con la sfera che attraversa tutta l’area e giunge sulla testa di Calamassi. L’11 prova ad impattare ma Lombardini è sulla traiettoria con il tiro che va fuori. Il primo tempo termina con gli ospiti in vantaggio per 2 a 0 dopo 2 minuti di recupero.

Secondo tempo

Nella Ripresa la Colligiana prova subito a spingere e al primo minuto ha l’occasione di pareggiare con Mugnai, bravo al limite dell’area di rigore a spostarsi la palla e a calciare verso il primo palo dove Lombardini riesce a toccare in angolo. Il 3 a 0 degli ospiti però arriva al minuto 9′ con un altro disimpegno errato della difesa che innesca Adami nella corsa. Il 9 amaranto resiste alla carica dei difensori e con il sinistro batte Chiarugi siglando il nono sigillo personale in campionato. Al 18′ Foiano vicinissimo al poker: dalla bandierina Verdelli batte rasoterra una palla ad uscire con Cacioppini che calcia di prima intenzione e Chiarugi che vola e salva con una grandissima parata. I minuti passano e la partita va avanti senza troppe emozioni, con la Colligiana costretta a diversi cambi per problemi muscolari: Mugnai, subentrato a Polo per infortunio, è costretto a lasciare il posto anzitempo per un guaio al flessore destro, con Barontini invece costretto ad uscire per crampi. Il Foiano va nuovamente vicino al poker a 2 minuti dal termine: su una serie di batti e ribatti nel castelletto dell’area di rigore, Chiarugi para per due volte con i piedi, con la seconda su Cacioppini di reattività assoluta.

La Colligiana non ne ha più ed il Foiano controlla senza troppi problemi e, dopo 4 minuti di recupero, la partita finisce con il Foiano vincente sulla Colligiana per 0 a 3.

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui