San Gimignano 8 marzo

La Compagnia teatrale della Casa di reclusione di Ranza l’8 marzo rappresenterà lo spettacolo “Non siete sole. Voci di uomini sulla violenza contro le donne”

Nel ricco cartellone di eventi di Siena e provincia, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne, spicca lo spettacolo, che si terrà proprio l’8 marzo nella sala teatro della Casa di reclusione di Ranza, “Non siete sole. Voci di uomini sulla violenza contro le donne”.

Lo spettacolo è autoprodotto dalla Compagnia teatrale della Cr di San Gimignano, guidata dal direttore artistico Alessandro Bianchi (con le compagnie Experia Aps ed Empatheatre). La rappresentazione è organizzata dal Polo Universitario Penitenziario dell’Università degli Studi di Siena. Ed è il frutto che di un lungo percorso che ha visto le persone detenute a Ranza partecipare a diversi incontri di sensibilizzazione sull’argomento. Questo insieme di momenti ha fatto maturare il desiderio di costruire un testo teatrale. Lo spettacolo è stato messo in scena il 25 novembre scorso, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e verrà replicato il prossimo 8 marzo.

L’omaggio delle persone detenute alle donne, alla parità di genere, al linguaggio contro la violenza e alle vittime di un amore malato e di un rapporto fatto di sopraffazione è veicolato attraverso canzoni, parole ed emozioni. E saranno citate tante donne della storia per il loro valore positivo. Come Rosa Parks e Nilde Iotti e anche le troppe vittime della violenza maschile, fra cui Giulia Cecchettin. Sul palco ci sarà anche la panchina rossa, costruita dalla stesse persone detenute e che solitamente è posizionata appena all’esterno dell’istituto di Ranza.

E una rappresentativa di persone detenute della CR di San Gimignano presenterà lo spettacolo “Non siete sole” anche presso il Circolo Arci di Ulignano. La rappresentazione avrà luogo dalle 19.30 alle 22 durante l’apericena (con prenotazione obbligatoria).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui