La città del Palio guadagna 11 posizioni nella classifica stilata da Il Sole 24 Ore, ma è seconda per qualità di ambienti e servizi

Siena si sistema al quarto posto nella classifica stilata da Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita, che scala ben 11 posizioni rispetto allo scorso anno.

Il successo più importante si registra per qualità di ambienti e servizi, parametro che concede alla citta del Palio la medaglia d’argento. Una variazione annuale in positivo di 48 punti per quanto riguarda energia, qualità dell’aria, tasso di mobilità, piste ciclabili, ecosistema urbani, clima e illuminazione pubblica.

Analizzando gli altri indicatori, rispetto al 2021 sono in ascesa i parametri di “Demografia e società” che guadagnano 6 posizioni (9° nel rank finale), “Cultura e tempo libero” con un + 8, mentre alla 36° posizione troviamo l’indicatore “Ricchezza e consumi” (+ 9 rispetto allo scorso anno). Una lieve contrazione è stata invece subita per quanto riguarda “Giustizia e sicurezza” (- 11, 39° posto) e da “Affari e lavoro” (- 11, 56° posto).

Ottimo il quadro che ne emerge per la Toscana con Firenze sul podio (dopo Bologna e Bolzano), subito seguita da Siena e Pisa al decimo posto. Buoni i risultati ottenuti anche dalle altre province che invece si mantengono a metà classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui