Il feretro sarà portato a spalla fino alla Costarella per l’ultimo saluto alla Piazza e poi sarà tumulato al Laterino

In una Chiesa di Provenzano strapiena, questa mattina Siena e tutte le Contrade hanno dato l’ultimo saluto a Lello Ginanneschi, priore della Giraffa prematuramente scomparso a 55 anni dopo una lunga malattia. La messa è stata officiata dall’Arcivescovo di Siena Lojudice con i correttori delle Contrade, dopo che la salma di Lello Ginanneschi era stata portata a spalla dall’oratorio della Contrada fino all’interno della Collegiata.

Un’altra giornata di lutto quindi per l’intera città dopo la scomparsa di una persona conosciuta, stimata e benvoluta da tutta la comunità. Nelle ore successive alla tragica notizia, sono stati numerosissimi i messaggi di cordoglio sui social, così come sono stati tanti gli eventi contradaioli annullati in segno di lutto. Il feretro di Ginanneschi sarà portato a spalla fino alla Costarella per l’ultimo saluto alla Piazza e poi sarà tumulato al Laterino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui