“Ci sono dei Palii in cui hai tanti hai tante possibilità e poi non vinci, quando ne hai poche ti tocca il cavallo giusto”

Nel corso delle prove di notte è intervenuto ai microfoni di Gazzetta di Siena uno dei fantini più attesi di questa Carriera di luglio, Jonatan Bartoletti: “Sto bene, sto aspettando questo Palio, ormai siamo vicini – afferma Scompiglio -. Questo è un gioco che mi dà gioia, mi fa piacere, non faccio uno sforzo. Mi diverto quando vedo la pista. Ci sono anni che hai a disposizione più Contrade e anni che ne hai di meno. Stavolta sono in minoranza, sono sempre stato per avere tutti i cavalli buoni, in questo momento però non faccio troppa differenza”.

“Ci sono dei Palii in cui hai tanti hai tante possibilità e poi non vinci – prosegue Bartoletti -, quando ne hai poche ti tocca il cavallo giusto. Ricordo quando ho montato nella Giraffa, volevo Sarbana e poi ho vinto. Il Palio è strano, ma devi prenderlo un po’ com’è, fa storia per conto suo. Poi giochiamo come tutte le volte, uno cerca di fare il massimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui