Il progetto partirà da sabato in occasione della partita ACN Siena – Pistoiese

L’dea di far avvicinare i bambini allo sport facendoli divertire imparando la lingua inglese è geniale; i risultati saranno stupefacenti” afferma Orsola Maione, direttrice della New Oxford School. Inizia il progetto “Nido della Robur” che si rivolgerà ai bambini dai 2 ai 9 anni. Sarà allestita un’area, al coperto, dietro la curva Guasparri, dove insegnanti e staff didattico della New Oxford School si prenderanno cura dei bambini facendoli divertire e insegnandoli le basi linguistiche dell’inglese. Una collaborazione che inizierà già da sabato in occasione della partita fra ACN Siena e Pistoiese.

“I bambini potranno stare – afferma l’avvocato Alessandro Belli – in assoluta tranquillità, non soltanto giocando ma anche imparando qualcosa. Per questo abbiamo pensato a degli spazi che potranno permettere ai bambini di stare insieme, divertirsi e acculturarsi mentre i genitori assistono alla partita. Vogliamo far tornare le famiglie allo stadio. E’ la filosofia che ha ispirato l’idea del nuovo stadio, nel quale ci saranno sicuramente degli spazi più idonei. E’ un servizio che non guarda solo le famiglie composte ma si rivolge anche ai genitori separati che magari hanno l’affidamento dei figli solo nel weekend e preferiscono fare altro anziché portare i figli allo stadio. In questo modo anche i genitori separati potranno guardare la partita con la consapevolezza che i propri figli sono al sicuro”.

Proprio in questa direzione sarà spostato il termine della vendita per gli abbonamenti Family. Il progetto rientra proprio in questa categoria e saranno vendibili abbonamenti sia per le coppie che per i single. l’iniziativa comprende anche i nonni e le coppie potranno anche essere miste; quindi composte da nonno e babbo o da nonna e mamma. Il prezzo dell’abbonamento è di 150 euro per le coppie e di 80 euro per i single. Sarà possibile acquistare anche biglietti singoli al prezzo di 15 euro per le coppie e di 8 euro per i single; i bambini sono ovviamente gratis.

“Noi come scuola di lingua – sostiene Orsola Maione – operiamo a Siena da 20 anni, dal 2001, e la nostra specializzazione è proprio l’insegnamento dell’inglese ai bambini. E’ scientificamente provato che dai 2 ai 5 anni è il momento migliore per imparare una seconda lingua e noi lo faremo facendo divertire i bambini; altrimenti rischia di diventare controproducente. Organizzeremo giochi, attività di intrattenimento e animazione parlando sempre in inglese; insegnando ai bambini le basi linguistiche più importanti. Il nostro lavoro durerà un’ora e mezzo e divideremo i bambini a seconda dell’età. Non sarà un insegnamento mirato agli esami Cambridge, come facciamo nella nostra scuola; ma faremo attività di conversazione e i genitori a fine campionato potranno vedere i miglioramenti dei loro figli. L’idea di creare un ambiente dove il bambino si avvicina allo sport, si diverte e impara una seconda lingua è geniale; i risultati saranno stupefacenti“.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui