Lo scorso anno era stato messo fuori rosa dal Genoa, ma adesso potrà giocare con la Reggiana

Manolo Portanova può tornare a giocare. Il Tribunale Federale ha negato il deferimento del giocatore, che era stato richiesto dalla Procura Generale del Coni dopo la condanna in primo grado per violenza sessuale a Siena. Il giocatore al momento è un tesserato della Reggiana, squadra che nella prossima stagione giocherà in Serie B.

Portanova non era mai sceso in campo dopo la condanna poiché la sua squadra precedente, il Genoa, lo aveva messo fuori rosa. In queste settimane i tifosi della Reggiana hanno fatto sentire il suo sostegno al giocatore, in quanto innocente fino al terzo grado di giudizio. Contestualmente ci sono state diverse proteste da parte di alcune associazioni femministe.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui