Un progetto della Fondazione SAIHUB sui temi della formazione e dell’orientamento al mondo dell’Intelligenza artificiale applicata alle scienze della vita

Novità di quest’anno è la presenza di studenti provenienti da tutta la Regione Toscana che usufruiscono della formula residenziale, da lunedì a venerdì, ospitati presso una location di eccellenza, il Monasterino della Conoscenza, insieme agli studenti locali che svolgono la parte formativa presso le aule del Coworking di Pluriversum.

Nelle prossime settimane, dal 19 al 23 giugno la Summer School si trasferirà a Grosseto presso il Polo Universitario Grossetano e dal 26 al 30 giugno a Volterra, presso la Scuola Internazionale di Alta Formazione.

Il piano didattico di quest’anno, coordinato da Fondazione Vita, si è concentrato prevalentemente su approcci esperienziali, con lo scopo di favorire il massimo coinvolgimento degli studenti. Il risultato ottenuto, infatti, è andato oltre le aspettative, con un raddoppio del numero complessivo dei partecipanti.

La Summer School è promossa da Fondazione SAIHUB grazie al contribuito di Fondazione Mps, con il coordinamento operativo di Fondazione Vita, il supporto dell’Università di Siena, e il patrocinio di Regione Toscana e Giovanisì – Regione Toscana; vede anche la collaborazione dell’Ufficio Regionale Scolastico per la Toscana, attraverso la diffusione dell’iniziativa verso tutte le scuole di Regione Toscana e con il riconoscimento delle attività in crediti PCTO.

Intervista a Andrea Paolini, Presidente Fondazione VITA – ITS nuove tecnologie della VITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui