L’assessore Corsi: “La ciclovia progettata collegherà il parcheggio scambiatore dei Tufi e consentirà la valorizzazione della valle di Porta Giustizia e del Fosso di Valmontone”

Seguendo il piano programmato, il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud ha proceduto con il cantiere sul fosso Valmontone a Siena, per i lavori propedeutici al progetto relativo alla pista ciclopedonale che collegherà l’area di Porta Giustizia e il parcheggio dei Tufi. Un progetto che l’amministrazione comunale di Siena sta portando avanti attraendo fondi del Pnrr.

Sono tutt’ora in corso i lavori di manutenzione ordinaria di competenza del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud sul fosso Valmontone a Siena. L’intervento, inserito nel piano programmato delle attività della bonifica, serve a garantire il regolare scorrimento delle acque verso valle e l’efficienza idraulica del corso d’acqua attraverso la decespugliazione della vegetazione in eccesso all’interno nella sia sezione idraulica. I lavori di Cb6 sono propedeutici alla realizzazione, da parte del Comune di Siena, di una futura pista ciclopedonale che collegherà l’area di Porta Giustizia fino al parcheggio scambiatore dei Tufi. Al momento sono in corso i rilievi definitivi per completare il progetto e nei giorni scorsi è avvenuto un sopralluogo congiunto tra i tecnici del Consorzio e quelli di Palazzo Pubblico.

“Gli interventi nella città di Siena rappresentano per noi una priorità – afferma Fabio Bellacchi, presidente del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud – e ci auguriamo che la preziosa collaborazione con l’amministrazione comunale, ormai da tempo avviata, possa proseguire con altri progetti, sempre nell’interesse dei cittadini”.

“Grazie anche a questa collaborazione – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Andrea Corsi – portiamo avanti tutta una serie di progetti mai realizzati fin qui per la mobilità dolce. La ciclovia progettata collegherà il parcheggio scambiatore dei Tufi e consentirà la contestuale valorizzazione della valle di Porta Giustizia e del Fosso di Valmontone”.

Il Comune di Siena ha ottenuto un milione e 600mila euro per questo progetto di rigenerazione urbana. Il progetto si pone l’obiettivo di connettere il centro storico con la zona del posteggio valorizzando allo stesso tempo le aree della valle di Porta Giustizia e del Fosso di Valmontone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui