La consigliera del PD Gabriella Piccinni ha espresso in Consiglio Comunale le sue perplessità riguardati il degrado del museo

La Consigliera del Partito Democratico Gabriella Piccinni, durante la seduta del consiglio comunale di questa mattina, 1 settembre, ha mosso un’interrogazione in merito al degrado che il Museo Civico sta subendo in questo periodo.

Piccinni ha inizialmente commentato la risposta della sindaca Fabio a riguardo: “Non sono pienamente soddisfatta della risposta della Sindaca, ma non poteva essere diversamente poiché comprendo la sua difficoltà, visto che ha ereditato una situazione fortemente deteriorata negli ultimi cinque anni, cioè, da quando è stato fatto il progetto di allestimento nel 2017, poi rivisto nel 2018 e infine interrotto per disaccordi tra il gestore e il comune. Il problema è che – continua Piccinni – , a questo punto, la situazione è veramente deteriorata: ho apprezzato che la sindaca abbia preso coscienza della situazione e che abbia intenzione di verificare in prospettiva la possibilità di dare al Museo civico una forma di direzione, poiché è paradossale che un museo di tale importanza non abbia un direttore”.

La consigliera PD dice poi la sua riguardo il Palazzo del Buon Governo: “Su questo tema voglio sottolineare un fatto: la seconda fase di studio del Buon Governo necessita di una équipe scientifica costruita con l’Università di Siena, dove esiste un dipartimento di Scienze Storiche e di Beni Culturali con studiosi di primo livello, dichiarato dipartimento di eccellenza dal Ministero dell’Università. Abbiamo degli esperti forti che non possono essere tenuti fuori da un processo di riflessione su un’opera che conoscono a fondo, che sono in grado di contestualizzare, oltre al supporto che sono in grado di offrire durante l’opera di restaurazione: c’è bisogno di rispondere in maniera competente alle domande sui singoli aspetti del restauro. Credo che questo sia un passaggio fondamentale – aggiunge in conclusione – su cui vorrei essere ascoltata, poiché, fino ad ora, le questioni legate al Buon Governo e al Museo Civico sono state risolte con le competenze interne al Comune; ma per beni altamente specializzati c’è bisogno di una competenza altrettanto specializzata”.

L’intervista completa a Gabriella Piccinni

Denise Pengue

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui