Duro attacco di Guglielmo Picchi, Commissario provinciale della Lega di Siena all’ex sindaco di Siena

“Ho letto con grande stupore e anche un certo divertimento le dichiarazioni dell’ex sindaco di Siena, sconfitto da De Mossi e dalla Lega nel 2018, un po’ rancorose, intellettualmente disoneste se non addirittura false, sull’amministrazione della città da parte del centrodestra e le ingiurie al candidato Tommaso Marrocchesi Marzi”.

E’ quanto dichiara l’Onorevole Guglielmo Picchi, Commissario provinciale della Lega di Siena.

“Ricordo a Valentini – prosegue Picchi – che lui è il sindaco dei fallimenti, calcio, basket, università, polo di scienze della vita e soprattutto del definitivo scippo della Banca MPS ai Senesi.
Mi chiedo con quale dignità e soprattutto credibilità riesca non solo a concedere fantasiose interviste, ma soprattutto a girare per le contrade di Siena”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui