La Pianese di Prosperi si trova attualmente al primo posto in classifica e sogna la Serie C

Una nuova alba per l’intero movimento calcistico senese. Dopo il Siena, già promosso in Serie D con quattro giornate d’anticipo, un’altra squadra della provincia di Siena potrebbe festeggiare la vittoria del campionato. Si tratta della Pianese. La squadra bianconera, infatti, grazie alla vittoria contro il San Donato Tavarnelle, e la contemporanea sconfitta del Follonica Gavorrano, è balzata in testa alla classifica del girone E di Serie D a cinque turni dal termine.

Pianese, cosa serve per la promozione?

Gli amiatini si trovano attualmente primi in classifica a quota 58 punti, uno in più del Follonica Gavorrano, secondo in classifica, e addirittura sei in più del Livorno, terzo. Ancora più lontane Tau e Grosseto, che si trovano a quota 51, e il Seravezza Pozzi, invece a 48.

Solo cinque le giornate che mancano alla fine del campionato. Giornate in cui la Pianese, ovviamente, non potrà sbagliare se vorrà rimanere padrona del proprio destino e affidarsi solo ai propri risultati.

Nella prossima sfida, in programma il 7 aprile, la Pianese affronterà in casa il Grosseto, seguiranno le trasferte contro Orvietana e Seravezza Pozzi e le partite interne prima contro il Sansepolcro e poi contro il Tau, che chiuderà il campionato. Decisamente più agevole, almeno sulla carta, il calendario del Follonica Gavorrano che dovrà affrontare in ordine Poggibonsi, Trestina, Mobilieri Ponsacco, Forte Querceta e Ghiviborgo. Solo poche settimane, dunque, ci separano dal traguardo. Traguardo che la Pianese sogna di raggiungere per prima, per poter finalmente tornare in Serie C , che questa volta giocherebbe davanti ai propri tifosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui