La squadra amiatina è caduta tra le mura amiche

Nella terza giornata di campionato la Pianese cade per 2-1 tra le mura amiche contro il Grassina. Per i fiorentini sblocca la partita la rete di Diarrassouba al 17 minuto che ribadisce alle spalle di Wroblewski un palo colpito da Benvenuti. Al 68′ a sorpresa arriva il raddoppio del Grassina con Baccin, ma poco dopo riapre la sfida un calcio di rigore trasformato da Remorini. Amiatini sfortunatissimi con due pali colpiti da Arras e Kondaj per una sconfitta immeritata per i ragazzi di mister Pagliuca.

PIANESE: Wroblewski, Lattanzi (89′ Lepri), Chinnici, Gagliardi, De Lucia, Simeoni, Kondaj, Candiano (54′ Alonzi), Remorini, Arras, Zini. A disposizione: Sorzi, Sabatini, Bernardini, Ghini, Lo Iacono,  Tampwo, De Patre. All. Pagliuca Guido

GRASSINA: Cecchi, Del Lungo, Dainelli (46′ Marafioti), Degl’Innocenti, Benvenuti, Matteo, Torrini, Nuti, Baccin (86′ Rosi), Bellini (81′ Bianchi), Diarrassouba. A disposizione: Petrucci, Sottili, Alfarano, Cavaciocchi, Marzierli, Candia. All. Innocenti Matteo.

ARBITRO: Silvio Torreggiani di Civitavecchia (Simone Piomboni-Marco Alfieri)

MARCATORI: 17′ Diarrassouba (G) 68′ Baccin (G) 71′ rig. Remorini (P)

AMMONITI: Benvenuti, Dainelli, Nuti, Marafioti (G) Remorini (P)

ESPULSI: all’84’ Nuti (G) per doppia ammonizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui