Il match è terminato anzitempo a causa di un parapiglia accaduto a metà secondo tempo. Il video ripreso da una tv locale

Sono passati già dieci giorni dall’inizio della pre-season della nuova Pianese guidata da Vitaliano Bonuccelli, allenatore che avrà sulle spalle il peso di eguagliare – se non fare meglio – di Lucio Brando, che l’anno scorso all’ultima giornata aveva portato i bianconeri ai playoff (persi, poi, col Poggibonsi). Le Zebrette, in questi giorni di agosto, hanno quindi iniziato a macinare fatica e chilometri pur avendo il vantaggio, come del resto fanno molte squadre professionistiche, di prepararsi atleticamente in un luogo dove il caldo non la fa troppo da padrone. Non è da escludere che arriverà qualche innesto dell’ultimo minuto ma la squadra, ormai, è praticamente ultimata e pronta per iniziare la nuova stagione. Già definito l’accoppiamento di Coppa: domenica 28 agosto, al Comunale di Piancastgnaio, arriva proprio il Poggibonsi con cui si era conclusa la scorsa stagione. Calcio d’inizio alle ore 16.

Intanto, gli amiatini hanno già giocato le prime due amichevoli, utili a vedere la condizione fisica, l’inserimento dei nuovi e gli schemi che l’ex allenatore del Real Forte Querceta sta cercando di introiettare nei giocatori scelti dal ds Cangi. Con la Paganese, società della provincia di Salerno appena retrocessa dalla Serie C, il risultato ha coinciso con una sconfitta per 2-0, ma i campani avevano sulla gambe una decina di giorni in più di sudore. I miglioramenti si sono visti contro il Gladiator di Santa Maria Capua Vedere con cui, al Castagnolo di Chianciano Terme, il match è terminato 1-1 grazie alla rete del neo arrivato Grifoni. Unico neo – che fa cronaca – è stata la rissa finale causata da un giocatore del club meridionale con Lorenzo Lepri, uno dei tesserati lungodegenti della Pianese, che ha chiuso la sfida anzitempo. Un gesto apparentemente senza motivo, che potete vedere nel video sottostante grazie alle immagini riprese dalla televisione locale IdeaPlus.

Immagini di IdeaPlus TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui