L’attaccante bianconero fa il punto della situazione

L’attaccante della Pianese Andrea Zini, già autore di due reti in questo avvio di campionato, fa il punto della situazione in casa bianconera.

“Questa domenica purtroppo non scenderemo in campo, ma siamo già proiettati al recupero di mercoledì contro la Sangiovannese, una gara difficile in un campionato equilibrato: andremo là per giocarci la partita al massimo e cercare di portare a casa i tre punti.

A livello personale è stato un inizio di campionato positivo, con la doppietta al Tiferno Lerchi al debutto, mi sto trovando molto bene sia con i ragazzi, con lo staff e tutto il gruppo. Siamo una squadra forte e penso che possiamo fare molto bene.

Siamo tutti consapevoli dei nostri mezzi, pensiamo partita dopo partita, sapendo che giochiamo un bel calcio: a fine stagione vedremo dove la Pianese sarà arrivata. Come caratteristiche posso fare sia la seconda punta che l’esterno, sono un giocatore abbastanza tecnico, veloce, mi piace il dribbling, puntare l’uomo e come ogni attaccante fare goal.

Sono reduce da due annate con l’Arezzo in serie C, è stata sicuramente un’esperienza importante, ma per me non molto positiva a causa dei tanti infortuni che mi hanno colpito. Quest’anno sappiamo che affrontiamo un campionato molto equilibrato, con squadre della Toscana, Umbria e del Lazio, puoi trovare più difficoltà a giocare contro l’ultima in classifica anzichè la prima, noi comunque pensiamo a ogni partita come una finale”.

Fonte uspianese.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui