A breve partirà una ricerca sulla relazione tra alimentazione e dolore cronico: si cercano volontari

Dolore cronico e nutrizione“: è questo il titolo della ricerca che partirà a breve e che ha l’obiettivo di analizzare le possibili interazioni tra l’alimentazione e il dolore cronico. A condurre lo studio – che rientra nel PNRR ed è finanziato dall’Unione Europea – sarà Anna Maria Aloisi, professoressa del dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e neuroscienze dell’Università degli Studi di Siena, e il suo gruppo di ricerca.

Per la raccolta dei dati, il gruppo è alla ricerca di: volontari con dolore cronico e disturbi intestinali, soggetti con problematiche intestinali, persone con dolore persistente da più di 3 mesi e individui sani. Ogni partecipante dovrà compilare alcuni questionari, effettuare la misurazione della composizione corporea e svolgere test non invasivi sulla sensibilità dolorifica. Non è prevista né la somministrazione di farmaci, né spese a carico del volontario.

La professoressa Anna Maria Aloisi e i suoi collaboratori riceveranno gli interessati presso lo studio situato nel complesso didattico di San Miniato a Siena, in via Aldo Moro 2. Per aderire è necessario inviare una mail all’indirizzo alimentazionedolore@gmail.com o telefonare al numero 0577-232436.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui