Capitano vittorioso nel luglio del 1994, i funerali si svolgeranno martedì a Siena

La contrada della Pantera è in lutto, per la scomparsa di Giuseppe Brogi, capitano vittorioso al suo esordio nel luglio del 1994, grazie alla splendida galoppata dell’accoppiata Massimino e Uberto. Nella foto che pubblichiamo, (tratta dal profilo Facebook di Fabrizio Barazzuoli), lo vediamo proprio durante il Te Deum di ringraziamento nella chiesa di Provenzano.

Un dirigente molto amato dal popolo di Stalloreggi, come testimoniano i tanti ricordi che sono apparsi sui social non appena si è diffusa la notizia, ma anche da tutti gli amici senesi che lo conoscevano e lo apprezzavano per il suo spirito goliardico, che lo ha sempre contraddistinto.

Giuseppe Brogi è morto a Roma, dove si era trasferito da tempo, ma riposerà nella sua Siena: i funerali si svolgeranno martedì nella Chiesa del Carmine e verrà poi sepolto al Cimitero della Misericordia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui