Sorteggiate le quattro batterie del Palio dei Somari di Torrita di Siena che si corre domenica 24 marzo

A Torrita di Siena è ufficialmente iniziata la 67esima edizione del Palio dei Somari. A stabilirne l’avvio una rinnovata cerimonia di estrazione delle batterie di qualificazione per la corsa che si svolgerà domenica 24 marzo alle ore 16, nel campo di gara allestito presso il Gioco del Pallone. In piazza Matteotti i presidenti delle otto contrade, alla presenza del sindaco Giacomo Grazi e del presidente dell’Associazione Sagra San Giuseppe Yuri Cardini, hanno sorteggiato gli abbinamenti tra le otto contrade per la fase eliminatoria della Corsa.

Le batterie

Nella prima batteria si sfideranno le contrade di Porta Nova con il fantino Alessandro Guerrini detto “Cobra” e Porta a Pago con Alessandro Stampigioni soprannominato “Scheggia”.

La seconda batteria è composta dalla contrada Le Fonti con il fantino Thomas Ferretti detto “Brigante” e dalla contrada Refenero con Alessio Deriu “Pampero”.

Nella terza batteria si affronteranno la contrada Stazione con Matteo Noli detto “Galletto” e la contrada Cavone con Jonathan Guerri detto “Rafia”.

La quarta coppia estratta è formata dalla contrada Porta a Sole con Mirko Ciancagli detto “Baturlo” e la contrada Porta Gavina con il fantino Simone Giannettoni “Baccano”. 

Le quattro Contrade che non supereranno il primo turno correranno una batteria di recupero e tenteranno così di strappare l’ultimo biglietto per la finale.

L’estrazione è stata seguita dalla presentazione del palio dipinto dall’artista Cristiana Margutti, umbra di nascita e torritese di adozione. Il drappo, unico nel suo stile, raffigura i segni zodiacali che coprono il cielo di Torrita durante i mesi di preparazione al Palio. Il palio sarà esposto fino al giorno della benedizione nella stanza del corteo storico in Via Ottavio Maestri. Un modo per tenere vivo il desiderio di vittoria dei contradaioli. Tutti, camminando per le vie del paese, sapranno che sin dal primo giorno il premio da conquistare è lì pronto ad aspettarli. 

La tensione di questa prima giornata, che ha dato ufficialmente il via ai festeggiamenti e all’attesa per la gara, è stata enfatizzata dall’apertura delle taverne nel Centro Storico. Chiuderanno la prima sera del Palio dei Somari 2024. Il programma si svilupperà poi nei giorni seguenti fino a domenica 24 marzo. Alle ore 16 la corsa a dorso di somaro deciderà quale delle otto contrade potrà portare nella propria sede il drappo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui