“La professione del fantino è cambiata, adesso bisogna curare tutti i minimi dettagli”

Tra i contradaioli della Selva in festa c’è anche uno dei medici più stimati di Siena, il dottor Andrea Causarano: “E’ l’ennesimo successo della Selva e me lo godo da nonno – afferma -. E’ stata una prestazione maiuscola, attesa ma non in queste dimensioni. Grande merito alla Contrada e ai dirigenti, oltre a tutti coloro che hanno lavorato. Sono stati quattro giorni di festa, sono tornato giovane. La professione del fantino da anni è cambiata, cura tutto nei minimi dettagli. Giovanni è un top, manifesta grande lucidità durante le corse”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui