All’ordine del giorno di oggi un atto del consiglio comunale sulla sospensione dei Palii 2021

La decisione di sospendere i Palii del 2021, presa dal sindaco di Siena Luigi De Mossi assieme ai priori e ai capitani delle diciassette Contrade nella riunione di mercoledì scorso al Santa Maria della Scala, passerà oggi dal dibattito in consiglio comunale.

All’ordine del giorno in programma è stato aggiunto infatti un punto relativo alla valutazione della sospensione delle Carriere per l’emergenza Covid. I consiglieri dovrebbero essere chiamati a votare un documento in cui si “prende atto dello stato di emergenza e dell’impossibilità di effettuare i Palii del 2 luglio e del 16 agosto”; di “concordare con le risultanze dell’incontro tenutosi presso la sala Italo Calvino del Santa Maria della Scala alla presenza del rettore del magistrato delle Contrade, dei priori e dei capitani, i quali hanno unitamente condiviso l’opportunità di sospendere i Palii 2021 al fine di poter valutare, successivamente e con maggiori elementi, l’andamento dell’emergenza pandemica”. Tramite il documento i consiglieri invitano il sindaco “previa consultazione dell’autorità di pubblica sicurezza a sospendere i Palii 2021, riservandosi di rinviare gli stessi nelle forme del Regolamento del Palio a date da stabilire, qualora vi sia un contenimento della pandemia e un aumento dell’immunità di gregge o, diversamente, di annullarli in via definitiva”.

Il documento, in particolare, va riferimento anche al Regolamento del Palio. Il passaggio in consiglio comunale trae origine, infatti, dall’articolo 90 del Regolamento del Palio che, al secondo comma, recita “all’autorità comunale è pure riservata facoltà di rinviare, in accordo con l’autorità di pubblica sicurezza. l’effettuazione del Palio, per motivi che interessino l’ordine pubblico”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui