Approvata la variante semplificata al piano operativo. Mazzarelli (Pd): “Pianificazione non organizzata in modo complessivo”

Il Consiglio comunale approvato la variante semplificata al piano operativo per integrazione della destinazione d’uso del fabbricato “Palazzo Sozzini-Malavolti”, posto in via Pantaneto, 54. La proposta di delibera, che è stata illustrata dal vicesindaco e assessore all’urbanistica del Comune di Siena Michele Capitani, è stata approvata con ventitrè voti favorevoli, tre contrari, due astenuti. Il palazzo diventerà così un hotel di extra lusso con camera a cinque stelle.

“Rivendico con orgoglio che il primo atto urbanistico dell’amministrazione Fabio vada incontro alle esigenze del territorio – afferma l’assessore Capitani -. Cambia la destinazione di un palazzo chiuso dal 2007 e crea una nuova struttura ricettiva in grado di trattenere il turista per più notti. Ho visto un dibattito sereno tra maggioranza e opposizione, ma vedo un tentativo da parte del Pd di rimanere fermo alla campagna elettorale e a posizioni antiquate. Le esigenze della città sono altre. Tutta la fase di progettazione sarà sotto il controllo della soprintendenza“.

“E’ un voto che non va ne merito della questione tecnica – afferma la capogruppo del Pd Giulia Mazzarelli -. I presupposti legislativi per fare una variante semplificata, ma sono contraria alla prospettiva. Non siamo contrari allo sviluppo della città e agli investitori provati, ma al fatto che questa pianificazione non sia organizzata in modo complessivo. I consiglieri mi hanno risposto contrapponendo gli asili nido alla realizzazioni dell’albergo, dimostrano che non hanno capito il senso del nostro voto contrario”.

Vincenzo Battaglia
Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui