Gli eventi organizzati a Casole d’Elsa per questo luglio sono numerosissimi, dalla rassegna internazionale di cortometraggi ai concerti

Sabato 15 luglio – Casole film Festival, rassegna internazionale di cortometraggi, giunta all’ottava edizione. Il Festival è patrocinato dal Comune di Casole d’Elsa e organizzata dalla Pro Loco, sotto la direzione organizzativa dell’assessora alla cultura Vittoria Panichi e la direzione artistica di Alberto Vianello. Quest’anno hanno partecipato all’evento più di 700 cortometraggi provenienti da tutto il mondo.           

Sabato alle ore 21:15, si terrà la serata conclusiva, presso il teatro all’aperto di Casole, via Dietro Le Mura. Dopo la proiezione, i cortometraggi finalisti saranno sottoposti al voto di una giuria tecnica e del pubblico presente in teatro, proclamando i vincitori della ottava edizione del Casole Film Festival.                       

Dal 15 al 30 luglio per la rassegna “Mostre a palazzo”  esposizione “Tuscan impressions on canvas” di Susan Monk, pittrice neozelandese aderente dell’associazione LiberaMente. L’artista, dopo aver conseguito il diploma come insegnante di arredamento, si è dedicata allo studio della pittura a Londra e Firenze. Susan usa il colore seguendo l’istinto realizzando paesaggi e vedute urbani. L’inaugurazione sarà sabato 15 Luglio alle 17:00, la mostra resterà aperta al pubblico tutti i giorni, festivi compresi dalle 11:00 alle 19:00. In allegato la locandina.

Il 16 luglio dalle ore 10:00, Mensano ospita la terza tappa della gara ciclistica Tuscany Urban Cup, per la prima volta la gara arriva in provincia di Siena. Partecipano ragazzi da tutta Italia e sarà possibile assistervi  gratuitamente la mattina per le prove e il pomeriggio per le gare cronometrate. La manifestazione che si svolge sotto l’egida della FCI è organizzata per la tappa casolese dalla Tuscany bike park. 

Nel fine settimana ritorna uno degli eventi più seguiti in Valdelsa “Borgo Nero”: tre serate di spettacoli e di mistero a Casole d’Elsa.

Il fascino dell’arcano e lo spettacolo dell’arte di strada invadono Casole d’Elsa. Da venerdì 21 a domenica 23 luglio torna la terza edizione di “Borgo Nero” che, organizzata dall’associazione CasolEventi, rinnoverà l’appuntamento con un festival unico nel suo genere dedicato al gotico e al macabro che per tre giornate trasformerà radicalmente il piccolo paese della Val d’Elsa. Il borgo sarà immerso nel buio e assumerà un’insolita atmosfera di mistero con vicoli e piazze che ospiteranno scenografie arcane, che verranno illuminati esclusivamente da candele e luci soffuse, e che diventeranno un teatro a cielo aperto di tanti diversi spettacoli tra magia, giochi di fuoco, figure raccapriccianti, streghe, figure misteriose.

Borgo Nero”, patrocinato dal Comune di Casole d’Elsa e dalla Regione Toscana, tornerà dopo un lungo stop imposto dall’emergenza sanitaria e questa ripartenza sarà scandita da un programma particolarmente ricco di iniziative con artisti da tutta la penisola in programma dalle 19.30 alle 24.00.

Il cuore di ognuna delle tre serate sarà lo spettacolo “Aurora” messo in scena alle 23.00 in piazza della Libertà dalla compagnia Piccolo Nuovo Teatro. Trampoli, costumi, fuochi, luci ed effetti pirotecnici garantiranno una rappresentazione dal forte impatto visivo e emotivo dove viene raccontata la storia dell’Aurora imprigionata dai capricci della Notte per impedire il ritorno del giorno, con quattro artisti di strada che faranno vivere tutta la magia evocativa del teatro di strada. Tra i momenti maggiormente caratterizzanti di “Borgo Nero” rientrerà anche la grande pira in piazza Luchetti dove verrà simbolicamente posto il fantoccio di una strega al termine di un’azione scenica itinerante tra le vie del paese tra installazioni interattive, allestimenti scenici noir e recitazione.

Questi momenti saranno affiancati e arricchiti da una serie di esibizioni di arte di strada e di teatro diffuse nei vari angoli di Casole d’Elsa, con i visitatori che camminando nel borgo potranno imbattersi in diversi momenti artistici figure inquietanti ed angoli misteriosi. L’ingresso a “Borgo Nero” ha un costo di 10 euro per gli adulti e di 5 euro per i più giovani spettatori tra i sei e i dodici anni, mentre è gratuito per i bambini fino a sei anni.

Martedì 25 luglio alle ore 21:00  cover band “Freddy Mercury  & Queen tribute  Night”. Uno spettacolo travolgente con le canzoni che sono diventate leggenda, suonate e interpretate dal performen Emanuele Richiusa con la band al completo. Le straordinarie capacità vocali e la professionalità al piano del cantante Lele Richiusa fanno rivivere alcune delle emozioni che solo Freddie Mercury sapeva dare. Marco Di Giuseppe (Basso e Voce), Max Di Giuseppe  (Chitarra e Voce) e Leo Casaroli (Batteria e Voce) dal 1995 suonano assieme in coverband e tributeband, poi nel 2008 l’incontro con Mr. Richiusa li porta a fondare i QueenVision. Ovviamente i Queen rimarranno per sempre inimitabili e inarrivabili, i QueenVision cercano con umiltà e passione di fare rivivere i momenti più significativi e magici dei loro Tour attraverso cambi di scena, video , musica cori e  armonie di tutte le loro meravigliose Hit. Grazie a Freddie, Brian, John  e Roger.

Domenica 30 luglio  primo appuntamento della stagione con “La bistecca in piazza” come di consueto si potrà acquistare la carne presso i macellai del paese e portarla a cuocere agli addetti ai braceri e con accompagnamento di vino e contorni vari, si può cenare comodamente in Piazza della libertà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui