Il Gonfalone del Comune e il presidente del Consiglio Comunale Davide Ciacci presenti a Montalcino

Una commemorazione per le due giovani vittime di Rigosecco. Questa mattina a Montalcino è stato ricordato l’eccidio avvenuto ottanta anni fa e anche il Comune di Siena ha voluto esserci, rappresentato dal Gonfalone e dal Presidente del Consiglio Comunale Davide Ciacci. Erano le prime ore del mattino del 15 gennaio 1944 quando, in località Rigosecco, morirono due partigiani di diciotto anni, Luigi Marsili (primo caduto della Resistenza in terra di Siena) in uno scontro a fuoco e Luciano Panti, di Certaldo. Questa mattina presso il Monumento ai Caduti si è tenuta la celebrazione, a cui hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Montalcino, Anpi e dei Comuni di Buonconvento, Certaldo, Murlo e Siena. Sono state depositate le corone d’alloro con la partecipazione delle autorità e delle delegazioni scolastiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui