Investimento di quasi centomila euro. Corsi: “renderà più fruibile l’area”

Un’area attrezzata di aggregazione sociale a servizio della comunità degli orti e della cittadinanza, dotata di bagni, strutture coperte per attività all’aperto e di uno spazio chiuso polivalente in aree di proprietà comunale. E’ quello che sarà realizzata presso gli “orti urbani” nel quartiere di San Miniato a Siena, grazie a un progetto del Comune di Siena, co-finanziato dalla Regione Toscana. E’ quanto approvato ieri, giovedì 24 novembre, dalla giunta comunale su proposta del vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Andrea Corsi. L’importo totale dei lavori è di 99mila 500 euro, di cui 70mila euro di risorse comunali.

“Un intervento molto importante per la zona degli orti urbani – commenta l’assessore Corsi – funzionale per tutta la comunità. L’area servizi funzionerà infatti non solo per coloro che curano gli orti, ma anche per la creazione di eventi, per visite guidate agli stessi orti e quant’altro. Per eventuali visite delle scuole, ad esempio, diventa fondamentale la presenza dei servizi igienici.

Questo tipo di intervento va a completare il recupero dell’area e la sua valorizzazione, con una riorganizzazione che consente una maggiore fruibilità da parte di tutti i cittadini. Gli ‘Orti urbani di San Miniato’ sono ormai una realtà consolidata in città, grazie anche alla convenzione stipulata da questa amministrazione con il Comitato Siena 2 insieme ad Auser e Cooperativa Sociale Aranciablù”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui