Il segretario generale del sindacato di polizia Cesare Masella: “Nel territorio provinciale, l’operato della polizia rimane sempre efficace”

Un plauso a tutti i colleghi dei vari uffici della Questura protagonisti, nella vicenda dell’omicidio di Annamaria Burrini trovata morta nella casa in cui viveva a Siena, in largo Sassetta. Questo conferma che Siena può contare su poliziotti caratterizzati da professionalità, passione e abnegazione unita ad un’accurata conoscenza del territorio.” Lo afferma, in una nota, Cesare Masella Segretario Generale del S.I.U.L.P. in cui commenta l’arresto dei presunti assassini di Annamaria Burrini.

“Nel territorio provinciale, l’operato della polizia rimane sempre efficace nonostante le oggettive limitazioni derivanti dall’insufficienza delle risorse e degli organici. Approfitto per porgere le più sentite condoglianze alla famiglia della Sig.ra Annamaria e allo stesso tempo auspico un maggior impegno delle autorità competenti e del mondo della politica, per la risoluzione delle tante criticità del sistema sicurezza senese che certamente non aiutano l’operato degli uomini e delle donne delle Forze dell’Ordine.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui