Nella gara valevole per la medaglia di bronzo la schermitrice nata a Siena è stata sconfitta per 15-14

Si spegne sul più bello il sogno di vincere una medaglia olimpica della schermitrice senese Alice Volpi. Nella gara per la medaglia di bronzo l’azzurra è stata sconfitta al fotofinish dalla russa Korobeynikova per 15-14. La sfida è stata un’autentica altalena di emozioni, con Alice Volpi che era anche riuscita a rimontare lo svantaggio iniziale e a portarsi ad un passo dalla vittoria, purtroppo però alla fine è arrivata la sconfitta.

Alice Volpi era partita subito fortissima sconfiggendo l’ungherese Kondricz nei sedicesimi di finale per 15-5 e poi la tedesca Ebert negli ottavi con il punteggio di 15-13. Nei quarti di finale invece aveva vinto 15-7 il derby con l’azzurra Arianna Errigo. In semifinale purtroppo però si era dovuta arrendere 15-10 all’altra russa Deriglazova.

La schermitrice senese non riesce quindi ad aggiungere al suo già ricco palmares una medaglia olimpica. Tuttavia può comunque vantare due ori e tre argenti ai Mondiali e due ori, un argento e quattro bronzi agli Europei.

Nonostante non sia arrivata la tanto attesa medaglia, Alice Volpi ha regalato alla città di Siena e a tutta Italia una mattina di grandi emozioni di cui bisogna essere orgogliosi.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui