“Servono interventi urgenti prima che si verifichino altri e più gravi incidenti”

Dopo i fatti di questo pomeriggio, Siena Ideale torna a mettere l’accento sul problema causato dai diversi incidenti causati dal pollicino all’incrocio tra via Fontebranda e vai di Città.

“Oggi alle 15 e 32 è purtroppo accaduto quello che da mesi segnaliamo alla cittadinanza e soprattutto all’amministrazione comunale – scrive Siena Ideale -. Un giovane passante è rimasto coinvolto in un incidente con il pollicino, proprio all’incrocio tra via Fontebranda e Via di Città, dove tutte le settimane segnaliamo il pericolo che oggi si è manifestato”.

“Da oltre un anno monitoriamo gli incidenti in quella zona e più volte abbiamo invitato l’amministrazione a trovare soluzioni alternative, offerte attraverso comunicati, atti amministrativi e lettere alla prefettura. Come dimostrano i fatti – incalzano -, non siamo stati ascoltati e quindi l’amministrazione comunale dovrà rispondere dell’incidente accaduto al giovane turista, al quale facciamo i migliori auguri di guarigione.”

“Avevamo previsto che con l’aumento dei flussi turistici nella stagione estiva il rischio di incidenti, con persone coinvolte, aumenta in modo esponenziale e non è piacevole commentare l’accaduto quando poteva essere evitato – conclude -. Le responsabilità dell’amministrazione comunale sono ormai evidenti, speriamo che tutto ciò serva per intervenire urgentemente, prima che si verifichino altri e più gravi incidenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui